mercoledì,21 agosto 2019

Norme tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

Variante 19approvata con D.C.C. n. 33 del 22.04.16

Art. 133 S. Agostino (ATSN 9)

Immagine della planimetria dell'area Immagine della planimetria dell'area Legenda dei colori usati nelle immagini

CRITERI GENERALI DI INTERVENTO

Il comparto si caratterizza sia per la vicinanza al centro storico, sia per la diretta connessione con la valle verde di del parco di S.Agostino, delineando la sua attitudine a zona di servizio pubblico. La zona è interessata da due diversi progetti pubblici (suddivisi in stralci), ossia il parco contemporaneo (redatto in origine con la Facoltà di Architettura di Firenze) e l'area pubblica a parcheggio in testata.
Il comparto prevede inoltre la realizzazione di un parcheggio interrato (box auto) ed un parcheggio ad un solo livello fuori terra, entrambi utili per sopperire alle esigenze dei residenti della zona.

UMI 01

Lotto da destinare a parcheggio a servizio dei residenti del centro storico e del quartiere di S.Agostino per un massimo di 30 posti auto.
La struttura, interrata su un massimo di tre livelli rispetto al livello attuale del terreno posto a monte, sarà direttamente connessa al parco pubblico ed alla viabilità pedonale e carrabile prevista con la presente scheda norma. La copertura della struttura dovrà rispettare i caratteri attuali dell'area ed essere realizzata con tecnologia di "tetto-giardino", in grado di armonizzarsi perfettamente con l'ambiente circostante. I percorsi pedonali del parco dovranno essere connessi con l'area fruibile del parcheggio.

UMI 02

Lotto da destinare a parcheggio a servizio dei residenti del centro storico e del quartiere di S.Agostino per un massimo di 10 posti auto. La struttura dovrà avere altezza massima di un piano da realizzarsi al di sotto del piano di campagna e connettersi con la viabilità esistente.