Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°121- Calce e Via

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Calce e Via N.121
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1.È ammessa la chiusura dell'ampia apertura a piano terra del fronte sud. La scala esterna, sul fronte posteriore, potrà essere demolita o sostituita impiegando materiali differenti, purché la struttura realizzata sia di tipo leggero.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 1.
Il locale con il forno non potrà essere chiuso.Le canne fumarie in cemento dovranno essere sostituite impiegando materiali tradizionali e i canali di gronda utilizzando elementi in rame.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 1, con rimozione del capanno giustapposto al fronte est.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Conservazione.
Non è ammessa, in nessun caso, la chiusura delle aperture ad arco.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Riqualificazione di tipo 1.
È ammessa la chiusura di parte del fabbricato con tamponamento in muratura, per una superficie non superiore al 50% di quella coperta, a condizione che vengano rimosse le tettoie in lamiera nei pressi del fabbricato 006; tecnologie e materiali impiegati dovranno essere coerenti con il contesto.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Riqualificazione di tipo 2.
Spazi aperti:

La sistemazione degli spazi aperti dovrà prevedere la conservazione della pavimentazione semipermeabile in pietra antistante l'edificio 001 e la rimozione o ripavimentazione con materiali più consoni dei marciapiedi in cemento intorno ai fabbricati 001 e 002. L'aia in laterizio, sul fronte est del fabbricato 004, potrà essere ripristinata e una nuova pavimentazione realizzata sulla copertura del locale interrato. Nei pressi dell'edificio 003 potrà essere pavimentata un'area non superiore al 25% della superficie coperta del fabbricato, oltre la quale non saranno ammesse ulteriori impermeabilizzazioni. I materiali impiegati dovranno essere laterizio o pietra, dei tipi tradizionalmente utilizzati in analoghi contesti rurali.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione