Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°9- Fabbiano di Sopra

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Fabbiano di Sopra N.009
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1, con possibilità di apportare modifiche all'impaginato delle aperture, ad esclusione di quelle del fronte nord; tali modifiche dovranno essere finalizzate al raggiungimento di una maggiore uniformità complessiva e, per quanto riguarda forma, dimensioni e materiali, dovranno tener conto delle soluzioni presenti in analoghi edifici rurali. È ammessa la demolizione del piccolo corpo giustapposto al fronte est e la realizzazione di un corpo, di uguale volume, anche in posizione diversa dall'attuale purché adiacente all'edificio; il nuovo corpo dovrà avere copertura inclinata ad una falda e dovrà essere realizzato con materiali, tecnologie e finiture coerenti con l'edificio principale. Le canne fumarie in cemento dovranno essere rifatte utilizzando materiali tradizionali; l'intonaco di cemento dovrà essere sostituito da intonaco di calce.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Conservazione.
È ammessa la chiusura con infisso dell'apertura ad arco sul fronte nord.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 1, con possibilità di ampliamento, limitato al piano terra, non superiore al 25% della superficie coperta del corpo di fabbrica principale; tale ampliamento è subordinato alla demolizione della tettoia metallica e delle superfetazioni e potrà essere realizzato sui fronti ovest o nord, con copertura ad unica falda inclinata e con materiali, tecnologie e finiture coerenti con il volume principale. Per quanto riguarda le aperture del fronte sud sono ammesse modeste modifiche che permettano di regolarizzare l'impaginato, con mantenimento comunque dei grigliati in laterizio esistenti.
foto del fabbricato numero 4
Fabbricato 04:
Conservazione, con sostituzione dei portelloni in lamiera con infissi in legno o telaio in ferro. Il capanno in lamiera, addossato al fronte nord, dovrà essere demolito; al suo posto è ammessa la realizzazione di una tettoia a falda inclinata, aperta su almeno due lati e di supeficie coperta non superiore a 20 mq.; i materiali utilizzati dovranno essere di tipo tradizionale coerenti con il fabbricato.
Spazi aperti:

La sistemazione degli spazi aperti deve prevedere la conservazione o il ripristino dell'aia pavimentata in cotto antistante il fabbricato 002 e la riqualificazione delle parti occupate da tettoie metalliche e da strutture precarie, che dovranno essere rimosse.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.