Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°168- Lano

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Lano N.168
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 2.
È ammessa la realizzazione di una superficie pavimentata semipermeabile massima pari al 25% della superficie coperta.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 2.
Non è ammesso il cambio di destinazione d'uso.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Riqualificazione di tipo 2.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Riqualificazione di tipo 2.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Restauro, con recupero dell'aia antistante.
Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni o di chiusura di alcun tipo e materiale.
Fotografia del Fabbricato numero 7
Fabbricato 007:
Restauro.
Non è ammesso il cambio di destinazione d'uso.
Fotografia del Fabbricato numero 8
Fabbricato 008:
Restauro.
Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni di nessun tipo e materiale.È ammessa la realizzazione di una superficie pavimentata semipermeabile in acciottolato pari al massimo al 50% della superficie coperta.
Fotografia del Fabbricato numero 9
Fabbricato 009:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 10
Fabbricato 010:
Restauro.
Fotografia del Fabbricato numero 11
Fabbricato 011:
Conservazione.
Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni di nessun tipo e materiale.
Fotografia del Fabbricato numero 12
Fabbricato 012:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 13
Fabbricato 013:
Demolizione dei resti degli stalletti e ricostruzione di una tettoia delle stesse dimensioni planivolumetriche impiegando tecnologie e materiali della tradizione rurale.
Fotografia del Fabbricato numero 14
Fabbricato 014:
Manutenzione.
Fotografia del Fabbricato numero 15
Fabbricato 015:
Riqualificazione di tipo 2.
Contestualmente ad ogni tipo di opera muraria è prescrittiva la sistemazione complessiva del cortile ed in particolare la rimozione del manto di asfalto; è ammessa la realizzazione di una superficie pavimentata impermeabile massima pari al 25% della superficie coperta del fabbricato.
Fotografia del Fabbricato numero 16
Fabbricato 016:
Manutenzione.
Fotografia del Fabbricato numero 17
Fabbricato 017:
Manutenzione.
Fotografia del Fabbricato numero 18
Fabbricato 018:
Riqualificazione di tipo 1, con demolizione del gabinetto pensile.Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni ove non attualmente già presenti.Si prevede inoltre una revisione complessiva della sistemazione dell'area di pertinenza, soprattutto per quanto riguarda le pavimentazioni in porfido, eccessivamente estese.
Fotografia del Fabbricato numero 19
Fabbricato 019:
Conservazione, con recupero dell'aia antistante il fronte nord.
Fotografia del Fabbricato numero 20
Fabbricato 020:
Demolizione senza ricostruzione.
Fotografia del Fabbricato numero 21
Fabbricato 021:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 22
Fabbricato 022:
Demolizione e costruzione di un nuovo fabbricato di volume non superiore al 50% di quello esistente, ad un solo livello; non è ammessa destinazione d'uso diversa da quella di annesso alla residenza.
Fotografia del Fabbricato numero 23
Fabbricato 023:
Riqualificazione di tipo 2, con destinazione d'uso accessoria alla residenza.
Fotografia del Fabbricato numero 24
Fabbricato 024:
Riqualificazione di tipo 1.
Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni ove non attualmente già presenti.Si prevede inoltre una risistemazione complessiva degli spazi aperti e soprattutto delle pavimentazioni, con rimozione della fontanina antistante la porzione dell'edificio non ancora recuperato.
Fotografia del Fabbricato numero 25
Fabbricato 025:
Conservazione.
È ammesso abbassare la quota del solaio del sottotetto nella misura necessaria a renderlo agibile.Lo spazio pavimentato in travertino antistante il fronte sud così come il giardino dovranno essere recuperati.
Fotografia del Fabbricato numero 26
Fabbricato 026:
Riqualificazione di tipo 1.
È consentito realizzare nuove aperture a piano terra del fronte ovest di uguale dimensione ed in asse con quelle del piano superiore.Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni.Lo spazio antistante il fronte nord dovrà essere recuperato.
Fotografia del Fabbricato numero 27
Fabbricato 027:
Riqualificazione di tipo 1, con rifacimento delle scale parallele al fronte est (all'interno della corte aperta) impiegando tecnologie e materiali tradizionali.Non sono ammessi elementi di oscuramento esterni ove non attualmente già presenti.
Fotografia del Fabbricato numero 28
Fabbricato 028:
Riqualificazione di tipo 1.
Non è ammesso il cambio di destinazione d'uso.
Fotografia del Fabbricato numero 29
Fabbricato 029:
Manutenzione.
Fotografia del Fabbricato numero 30
Fabbricato 030:
Riqualificazione di tipo 2.
Fotografia del Fabbricato numero 31
Fabbricato 031:
Conservazione.
Fotografia del Fabbricato numero 32
Fabbricato 032:
Conservazione, con recupero del giardino.
Fotografia del Fabbricato numero 33
Fabbricato 033:
Riqualificazione di tipo 1.
Spazi aperti:

Il sito è di notevole interesse sia dal punto di vista architettonico che paesaggistico e la sua sistemazione esterna complessiva dovrà essere all'insegna della massima semplicità e minimo frazionamento, con rimozione di tutti i fabbricati realizzati in materiali di fortuna.Dovranno essere recuperati e tutelati i muri e i terrapieni a secco ancora esistenti.Per la composizione dei giardini e degli spazi verdi sono ammesse solo specie autoctone, senza elementi di arredo.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.