Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°187- Partena

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Partena N.187
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1.
Non sono consentiti elementi di oscuramento esterni di alcun tipo e materiale.È ammessa la realizzazione di una superficie pavimentata non superiore al 25% della superficie coperta.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 2, senza possibilità di cambio di destinazione d'uso in residenza.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Restauro.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Restauro.
Non sono consentiti elementi di oscuramento esterni di alcun tipo e materiale.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Restauro.
Non sono consentiti elementi di oscuramento esterni di alcun tipo e materiale.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Riqualificazione di tipo 1, con demolizione delle superfetazioni di recente costruzione.È ammessa la costruzione di un elemento di filtro a copertura del terrazzo e di superficie coperta massima pari al 10% di quella del fabbricato, contestualmente al ridimensionamento delle finestre aperte sulle mura difensive; la canna fumaria in cemento dovrà essere rimossa o sostituita con materiali adeguati al contesto.Non sono consentiti elementi di oscuramento esterni ove non attualmente già presenti.
Fotografia del Fabbricato numero 7
Fabbricato 007:
Riqualificazione di tipo 1, con demolizione di tutte le superfetazioni di recente costruzione (terrazzi, garage ecc.); contestualmente alle demolizioni sono consentiti la costruzione di logge caposcala e l'adeguamento delle altezze alle normative vigenti; opere e finiture dovranno eseguirsi con materiali e tecnologie della tradizione.Non sono consentiti elementi di oscuramento esterni ove non attualmente già presenti; la parata a pianta poligonale, giustapposta ad uno dei lati corti del fabbricato, dovrà essere conservata e mantenuta aperta.
Fotografia del Fabbricato numero 8
Fabbricato 008:
Riqualificazione di tipo 1.
È ammessa la chiusura della tettoia giustapposta al fronte sud-ovest a condizione che le scale esterne vengano rifatte utilizzando materiali di tipo tradizionale, con rimozione della pensilina.
Fotografia del Fabbricato numero 9
Fabbricato 009:
Riqualificazione di tipo 1; non è ammesso il cambio di destinazione d'uso.Non è consentita la chiusura delle carraie.Le porcilaie sorrette dall'architrave in cemento e dal pilastro quadrato potranno essere demolite e ricostruite in stile adeguato al contesto, senza alterazioni planivolumetriche, impiegando tecnologie e materiali tradizionali.
Fotografia del Fabbricato numero 10
Fabbricato 010:
Restauro.
È ammessa la realizzazione di una superficie pavimentata semipermeabile non superiore al 25% della superficie coperta.
Fotografia del Fabbricato numero 11
Fabbricato 011:
Restauro.
Il fabbricato potrà avere come destinazione d'uso solo quella di annesso alla residenza.
Fotografia del Fabbricato numero 12
Fabbricato 012:
Riqualificazione di tipo 1.
È ammessa la chiusura del fienile in parte con grigliati in laterizio, in parte in muratura piena.
Fotografia del Fabbricato numero 13
Fabbricato 013:
Restauro.
Il fabbricato potrà avere come destinazione d'uso solo quella di annesso alla residenza.Non è ammesso chiudere la carraia con alcun tipo di infisso.
Fotografia del Fabbricato numero 14
Fabbricato 014:
Restauro, con recupero dell'aia antistante.
Fotografia del Fabbricato numero 15
Fabbricato 015:
Riqualificazione di tipo 2.
Spazi aperti:

Essendo il nucleo molto suggestivo ed interessante dal punto di vista architettonico, è necessaria la massima attenzione anche nel trattamento degli spazi aperti.Tutti i muri a secco o a retta nonché le mura del castellare sulle quali affacciano attualmente alcune finestre dovranno essere recuperate e mantenute. I pozzi esistenti dovranno essere restaurati.Non sono ammesse ringhiere o recinzioni in rete metallica.Le strade interne al nucleo andranno pavimentate in acciottolato messo in opera senza malta e riservate alla circolazione pedonale; il passaggio esistente tra gli edifici 008 e 009 non potrà essere chiuso.Non è consentita la realizzazione di parcheggi sterrati con ampi spazi di manovra. È prescrittiva la cura e manutenzione delle ripe e la piantumazione di specie autoctone.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.