Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°24- Poggio alla Fame

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Poggio alla Fame N.024
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1, con conservazione delle cornici in pietra delle aperture ad arco sotto la loggia e della scala esterna sul fronte est.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Restauro.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Riqualificazione di tipo 2.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Riqualificazione di tipo 2.
La porzione di tettoia con manto di copertura in laterizio, situata sul versante nord del fabbricato 005, potrà essere chiusa contestualmente alla rimozione dell'adiacente tettoia in lamiera, in sostituzione della quale è ammessa la realizzazione di una nuova parata di superficie coperta non superiore a 50 mq.; sia la chiusura della tettoia esistente che la realizzazione della nuova sono subordinate alla rimozione del prefabbricato e all'impiego di tecnologie e materiali di buona qualità e coerenti con il contesto.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Manutenzione.
Fotografia del Fabbricato numero 7
Fabbricato 007:
Riqualificazione di tipo 2, con sostituzione della copertura in onduline con una copertura tradizionale in struttura di legno e manto in coppi e tegole.
Fotografia del Fabbricato numero 8
Fabbricato 008:
Riqualificazione di tipo 2.
Spazi aperti:

Il giardino della villa dovrà essere tutelato, conservando il disegno geometrico delle aiuole del primo terrazzamento e rimovendo la pavimentazione in cemento o realizzandone una nuova nel secondo; materiali e posa in opera dovranno essere del tipo tradizionalmente utilizzato in contesti rurali. Massima tutela dovrà essere riservata ai filari di cipressi che costeggiano la strada.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.