Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°64- San Sisto

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
San Sisto N.064
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Conservazione.
Sono ammesse modeste modifiche alle aperture esistenti o la realizzazione di nuove, nel rispetto dell'impaginato regolare e della tipologia delle aperture esistenti, solo qualora si rendano necessarie per rendere abitabili i locali del piano terra; le cornici delle aperture in pietra dovranno essere conservate. In caso di ripristino dell'intonaco dovrà essere mantenuto il disegno del cornicione sottogronda e l'intonaco di cemento dovrà essere sostituito con intonaco di calce. È ammessa la demolizione del corpo giustapposto al fronte nord con costruzione, sullo stesso fronte, di un nuovo volume di massimo due piani, senza aumento di superficie netta e con copertura ad una falda inclinata; tecnologie, materiali e finiture dovranno essere di tipo tradizionale, coerenti con il contesto. Il gabinetto pensile potrà essere demolito.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 2.
È ammesso un ampliamento della superficie netta, senza aumento della superficie coperta attuale, corrispondente alla chiusura della tettoia giustapposta al fronte nord-est, purché tecnologie, materiali e finiture impiegati siano di tipo tradizionale. La quota di gronda della copertura potrà essere modificata per adeguare le altezze alle normative vigenti.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 1.
È ammesso un ampliamento non superiore al 15% della superficie coperta esistente, purché l'intonaco di cemento venga rimosso o sostituito da intonaco di calce ed il manto di copertura uniformato utilizzando coppi e tegole o solo tegole. L'apertura di accesso ad arco potrà essere chiusa con portellone in legno o con infisso allineato a filo interno della muratura.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Riqualificazione di tipo 2.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Riqualificazione di tipo 2, con possibilità di ampliamento per una superficie netta o accessoria massima pari al 20% della superficie netta esistente, purché vengano utilizzate tecnologie, materiali e finiture di tipo tradizionale. È ammesso l'adeguamento delle altezze alle normative vigenti; il corpo di fabbrica a sud, attualmente più alto, potrà avere fino ad un massimo di due piani, il resto del fabbricato uno soltanto. Il paramento murario dovrà essere intonacato con intonaco di calce oppure sostituito con muratura in pietrame.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Riqualificazione di tipo 2.
Spazi aperti:

La sistemazione degli spazi aperti dovrà prevedere la tutela delle alberature ad alto fusto e la sostituzione dei cipressi argentati con essenze vegetali autoctone. Non è ammessa la realizzazione di marciapiedi pavimentati intorno ai fabbricati 001 e 002.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.