Schede di Rilievo degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n. 151- 151 Casa Cerri

Inquadramento dell'area: foto aerea con perimetro indicato in rosso

Scheda nº 151
Toponimo: Casa Cerri

Data rilievo e foto:16/10/2000

Ubicazione dell'edificio su una mappa stilizzata del Comune di Colle
 
Disegno a colori del rilevatore: sono descritti gli usi del suolo Legenda degli Usi del suolo: sono elencate le convenzioni grafiche e di colori adottate nel disegno

Informazioni generali:

tipo: casa colonica
posizione: crinale
accessibilità: strada a sterro, in buono stato
reti: -
destinazione d'uso prevalente: abitazione
numero delle unità immobiliari: una

SEZIONE 1 - DESCRIZIONE MORFOLOGICA E TIPOLOGICA

1.1 Articolazione volumetrica: complesso rurale composto da una casa colonica (001), a pianta rettangolare e volumetria compatta, e da un annesso agricolo (002), disposto ortogonalmente rispetto all'edificio principale, anch'esso a pianta rettangolare, ma con un piccolo volume (003) addossato su un fronte laterale

1.2 Spazi aperti di pertinenza: lo spazio nei pressi dell'edificato è lasciato incolto, tutt'intorno i terreni sono coltivati a vigneto

1.3 Individuazione unità edilizie e degli usi:
001- abitazione, con a piano terra locali ad uso agricolo; disabitato
002- carraia e fienile, utilizzati come deposito
003- stalletti in disuso

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº001

2.1 Condizioni generali: in condizioni mediocri, con elementi di finitura in cattivo stato

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: esterni
tipologia e materiali: scale parallele al fronte sud, con loggia caposala con architrave e travetti della copertura in c.a., parapetto in muratura mista intonacata, gradini in cemento e graniglia
note: scala realizzata con materiali non tradizionali, difficile dire se costruita in sostituzione di una preesistente. Aggiunto successivamente anche il piccolo volume a fianco della scala

2.3 Coperture:
tipo: a mezzo padiglione
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travetti in legno e mezzane
canne fumarie: due in laterizio

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra ordinaria mista a laterizio, con cantonali in pietra da taglio
intonaco: tracce
note: sul fronte est rimangono tracce di una cornice sottogronda disegnata sull'intonaco. La tessitura muraria sembrerebbe indicare una costruzione non unitaria

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: abbastanza regolare
tipo apertura: rettangolari, due finestre quadrate sul fronte est, a piano terra alcune finestre a prevalente sviluppo orizzontale e un ingresso ad arco ribassato
alterazioni: numerose aperture completamente o parzialmente tamponate, alcune trabeazioni in cemento
note: alcune cornici in pietra. Al primo piano del fronte nord loggia a due arcate a sesto ribassato, su due ingressi ad arco a tutto sesto, tutte e quattro le aperture sono state tamponate in tempi non troppo recenti

2.6 Infissi:
tipo e materiali: a due ante in legno, a piano terra a vasistas e una saracinesca in metallo
oscuramento: scuri interni
note: in pessimo stato

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº002-003


2.1 Condizioni generali: in condizioni mediocri, con numerose lesioni visibili nell'apparato murario

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: a capanna, negli stalletti 003 una falda
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travetti in legno e tegole

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra mista a laterizio, negli stalletti 003 forati
intonaco: presente nel volume principale 002
note: rimangono tracce di una cornice sottogronda disegnata sull'intonaco

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: casuale
tipo apertura: sul fronte principale ingresso ad arco, sui lati aperture schermate da salto di gatto

2.6 Infissi:
tipo e materiali: saracinesca in lamiera

SEZIONE 3 - DESCRIZIONE DEGLI ELEMENTI RILEVANTI E DELLE COMPATIBILITA'

3.1 Elementi da conservare e tutelare: auspicabile il recupero di entrambi i fabbricati, con interventi rispettosi della struttura originaria

3.2 Elementi da rimuovere e/o trasformare: nel fabbricato 001da rivedere la scala esterna e il volume adiacente. Da demolire il volume degli stalletti 003 giustapposti al fienile

3.3 Annotazioni: interessante l'apparato murario ricco di segni e tracce di vecchie aperture tamponate o modificate al punto da rendere difficile l'individuazione dello schema originario. Bella posizione, circondato da campi di vigneti, anche se penalizzato dalla vicinanza del pilone dell'alta tensione.

SEZIONE 4 - VINCOLI

4.1 Vincoli (Dlgs 490/99, scheda Soprintendenza...): -

Pianta dell'edificio con la disposizione e l'orientamento dei rilievi fotografici
Fotografia dell'edificio

immagine nº 2344

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2345

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2346

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2347

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2349

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2350

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2351

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2352

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2353

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2354

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2355

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2356

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2357

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2360

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2361

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2362

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2363

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2364

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2365

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2366

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2367

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2368

Fotografia dell'edificio

immagine nº 2426