Schede di Rilievo degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n. 022- 022 Villa Faule di Cerrano

Inquadramento dell'area: foto aerea con perimetro indicato in rosso

Scheda nº 022
Toponimo: Villa Faule di Cerrano

Data rilievo e foto:21/09/2000

Ubicazione dell'edificio su una mappa stilizzata del Comune di Colle
 
Disegno a colori del rilevatore: sono descritti gli usi del suolo Legenda degli Usi del suolo: sono elencate le convenzioni grafiche e di colori adottate nel disegno

Informazioni generali:

tipo: villa con annessi
posizione: pianura
accessibilità: strada bianca in cattivo stato
reti: -
destinazione d'uso prevalente: disabitata
numero delle unità immobiliari: due

SEZIONE 1 - DESCRIZIONE MORFOLOGICA E TIPOLOGICA

1.1 Articolazione volumetrica: il complesso è costituito dalla villa e da alcuni annessi rurali, tra cui la vinaia con un locale interrato a cui si accede attraverso una scalinata esterna perpendicolare al fronte sud dell'edificio 002. La villa, a volumetria compatta e con due scalinate sul fronte, è ormai fatiscente, così come tutto l'insediamento

1.2 Spazi aperti di pertinenza: due viali, lunghi e rettilinei, alberati da un filare di cipressi, danno accesso alla villa. Il giardino è in stato di abbandono da quasi venti anni ed è infestato dalle piante, rimangono solo poche tracce delle siepi, delle colonne e delle panchine che arricchivano il giardino. Sul fronte della villa si trova un bel pozzo, sul retro un leccio secolare

1.3 Individuazione unità edilizie e degli usi:
001- villa e locali ad uso agricolo, l'intero complesso è in stato di abbandono
002- tinaia e cantina
003- porcilaia
004- rudere con forno e capanno

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº001

2.1 Condizioni generali: pessime, infestato da vegetazione e privo di infissi

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: esterni
tipologia e materiali: due rampe tangenti alla facciata con pianerottolo d'arrivo semi circolare con sotto tre arcate

2.3 Coperture:
tipo: padiglione
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travi di legno e mezzane

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra e laterizio
intonaco: presente
note: tracce di una cornice dipinta nel sottogronda

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: regolare
tipo apertura: rettangolari tradizionali

2.6 Infissi:
tipo e materiali: a due ante in legno
oscuramento: persiane
note: dove presenti in pessimo stato

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº002

2.1 Condizioni generali: pessime, il volume minore, addossato al fabbricato principale lungo il fronte sud, è ormai un rudere. La scala di acceso alla cantina ha il solaio di copertura sfondato ed il muro fortemente lesionato dalla spinta del terreno

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: una falda
materiali manto: onduline
materiali gronda: laterizio
note: struttura in travetti di c.a. e tavelloni

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra e laterizio
intonaco: presente

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: regolare
tipo apertura: ingresso ad arco, le restanti aperture rettangolari tradizionali
note: presenza di alcune cornici in pietra

2.6 Infissi:
tipo e materiali: porta in legno
note: inferriate alle finestre

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº003

2.1 Condizioni generali: in cattivo stato, infestato dalla vegetazione. Fabbricato di costruzione più recente rispetto al resto del complesso

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: a due falde
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travetti in legno e mezzane

2.4 Scatola muraria:
materiali: non rilevabile
intonaco: presente

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: -
tipo apertura: ingressi rettangolari tipici delle porcilaie

2.6 Infissi:
tipo e materiali: -

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº004

2.1 Condizioni generali: rudere facente forse parte della casa colonica addossata alla villa

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra e laterizio

2.5 Aperture:
tipo apertura: -

2.6 Infissi:
tipo e materiali: -

SEZIONE 3 - DESCRIZIONE DEGLI ELEMENTI RILEVANTI E DELLE COMPATIBILITA'

3.1 Elementi da conservare e tutelare: tutto il complesso, anche se poco leggibile per la folta vegetazione, è di un certo interesse. Da mantenere l'articolazione esistente, recuperando il giardino, con eccezionali piante antiche, ed anche i viali di accesso. Interessante la tipologia della cantina sottoterra con scala esterna

3.2 Elementi da rimuovere e/o trasformare: di scarso interesse, visto l'uso di materiali non tradizionali, il fabbricato 003

3.3 Annotazioni: pregevole esempio di villa padronale risalente al XVIII secolo (come risulta dalla schedatura della Soprintendenza)

SEZIONE 4 - VINCOLI

4.1 Vincoli (Dlgs 490/99, scheda Soprintendenza...): schedato dalla Soprintendenza

Pianta dell'edificio con la disposizione e l'orientamento dei rilievi fotografici
Fotografia dell'edificio

immagine nº 0856

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0857

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0858

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0859

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0860

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0863

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0864

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0865

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0866

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0868

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0869

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0870

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0871

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0872

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0873

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0874

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0875

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0876

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0877

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0878