Variante adeguamento del RU alle nuove pericolosità e piani sovraordinati

stampastampaemailemail

Come stabilito dalla Legge Regionale nº65 del 10 Novembre 2014, la formazione degli strumenti urbanistici avviene con una procedura che attraversa varie fasi.
In questa pagina sono via via riportati gli elaborati grafici ed i documenti prodotti durante il percorso di redazione della Variante adeguamento del RU alle nuove pericolosità e piani sovraordinati al Regolamento Urbanistico del Comune di Greve in Chianti.

1. Avvio del procedimento

Il primo passo della Variante adeguamento del RU alle nuove pericolosità e piani sovraordinati è costituito dall'Avvio del procedimento, al quale si accompagna il Documento preliminare di V.A.S., trasmesso ai soggetti pubblici competenti in materia ambientale e gli Enti territoriali interessati che nei successivi trenta giorni potranno fornire pareri, contributi ed apporti.

2. Adozione

L'adozione dello strumento urbanistico, con delibera del Consiglio Comunale, costituisce un passaggio fondamentale nella procedura di formazione dei piani. Contestualmente agli elaborati di progetto viene presentato il Rapporto Ambientale di V.A.S. con la Sintesi non tecnica che sono così messi a disposizione dei soggetti competenti in materia ambientale, delle organizzazioni e del pubblico.

La Variante è stata adottata con DCC n.69 del 14/07/2016: per 60 giorni consecutivi, dal 27 luglio 2016 fino al 26 settembre 2016, è possibile visionare gli atti e presentare le osservazioni. Dal momento dell'adozione entrano in vigore norme e misure di "salvaguardia".

3. Approvazione

È la fase conclusiva dell'iter procedurale relativo alla Variante adeguamento del RU alle nuove pericolosità e piani sovraordinati: attraverso apposita Delibera il Consiglio Comunale approva in via definitiva la Variante, come modificata a seguito delle controdeduzioni alle osservazioni e dei pareri.

Di seguito sono elencati gli elaborati approvati.

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI
Piazza Matteotti, 8 - 50022 Greve in Chianti (FI)
Partita IVA 01421560481
Tel. 055.85451 - Fax 055.8544654