Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

aggiornate alla Variante n° - "La Cittadella dello sport (ATI 7)" - Correzione di errore materiale
approvata con D.C.C. n° 254 del 25.10.16
Vigente dal 09.11.16
vigente

gli articoli modificati dalla Variante sono evidenziati
mostra solo gli articoli modificati da questa Variante
PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI stampa
TITOLO I NORME DI CARATTERE GENERALE stampa
Art. 1 Finalità
Art. 2 Contenuto e ambito di applicazione
Art. 3 Elaborati costitutivi
Art. 4 Validità
Art. 5 Salvaguardie
Art. 6 Verifica dello stato di attuazione
Art. 7 Varianti
Art. 8 Criteri interpretativi degli elaborati cartografici e della normativa tecnica
Art. 9 Strumenti ed elaborati per l'attuazione del RU
Art. 10 I raccordi con gli atti di governo del territorio comunali
TITOLO II DEFINIZIONI stampa
Art. 11 Indici
Art. 12 Grandezze e definizioni urbanistiche
Art. 13 Grandezze edilizie
TITOLO III MODALITÀ DI ATTUAZIONE DEL RU stampa
Capo I Gli elaborati guida per la progettazione delle trasformazioni stampa
Art. 14 Schede Progetto (TU)
Art. 15 Dossier Progettuali e Valutativi (DPV)
Capo II Gli interventi edilizi diretti stampa
Art. 16 Gli interventi edilizi diretti: norme generali
Art. 17 Progetto unitario convenzionato
Art. 18 Progetto di restauro
Art. 19 Manufatti precari, edifici incongrui o fatiscenti: trasferimento dei crediti edilizi
Capo III Gli interventi edilizi indiretti stampa
Art. 20 Gli interventi indiretti: norme generali
Art. 21 Piani urbanistici attuativi
Art. 22 Convenzioni attuative
Art. 23 Piani Complessi di Intervento (PCI)
Art. 24 Aree soggette a perequazione e compensazione urbanistica
Art. 25 Disciplina degli interventi di nuova edificazione con finalità sociali
TITOLO IV TIPI DI INTERVENTO EDILIZIO stampa
Art. 26 Tipi di intervento
Art. 27 Manutenzione ordinaria (MO)
Art. 28 Manutenzione straordinaria (MS)
Art. 29 Restauro e Risanamento conservativo (RRC)
Art. 30 Ristrutturazione edilizia (RI), Demolizione con fedele ricostruzione (DF) e Demolizione con ricostruzione (DR)
Art. 31 Demolizione con fedele ricostruzione (DF)
Art. 32 Demolizione con ricostruzione (DR)
Art. 33 Ristrutturazione edilizia con addizione funzionale (RA)
Art. 34 Demolizione con trasferimento di volumetria (DT)
Art. 35 Nuova edificazione (NE)
Art. 36 Nuova edificazione a seguito di trasferimento di superficie esistente (NET)
Art. 37 Ristrutturazione urbanistica (RIU)
Art. 38 Rottamazione edilizia (ROE)
Art. 39 Rottamazione urbanistica (ROU)
Art. 40 Parametri per la dotazione dei parcheggi
PARTE II LA DISCIPLINA DI GESTIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE stampa
TITOLO I LA DISCIPLINA DI GESTIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE E DEI CAMBI DI DESTINAZIONE D'USO stampa
Capo I Organizzazione e contenuti stampa
Art. 41 Le componenti della disciplina
Art. 42 La disciplina dei frazionamenti
Art. 43 Definizione degli interventi ai sensi della Normativa tecnica sulle costruzioni e sulle zone a rischio sismico
Capo II Classificazione generale delle destinazioni d'uso e disciplina dei cambiamenti stampa
Art. 44 Destinazioni d'uso: aspetti generali
Art. 45 Denominazione dei piani degli edifici
Art. 46 Destinazioni d'uso principali e loro articolazione funzionale
Art. 47 Cambio delle destinazioni d'uso: aspetti generali
Art. 48 Cambio delle destinazioni d'uso: aspetti specifici
Art. 49 Attività ricettive alberghiere (Ta)
TITOLO II LA DISCIPLINA DEI SOTTOSISTEMI FUNZIONALI DEGLI INSEDIAMENTI E DEI TESSUTI stampa
Capo I Modalità organizzative dei sottosistemi funzionali stampa
Art. 50 Aspetti generali dei Tessuti
Capo II Sottosistema funzionale del Centro storico stampa
Art. 51 Aspetti generali per il Sottosistema funzionale del Centro Storico (CS)
Art. 52 Tessuto del Centro storico 1 (CS1)
Art. 53 Tessuto del Centro storico 2 (CS2)
Art. 54 Tessuto del Centro storico 3 (CS3)
Capo III La disciplina del Sottosistema Funzionale delle Propaggini del Centro Storico stampa
Art. 55 Aspetti generali per il sottosistema funzionale delle Propaggini (PR)
Art. 56 Tessuto delle Propaggini 1 (PR1)
Art. 57 Tessuto delle Propaggini 2 (PR2)
Art. 58 Tessuto delle Propaggini 3 (PR3)
Art. 59 Tessuto delle Propaggini 4 (PR4)
Capo IV La disciplina del sottosistema funzionale dell'Urbanizzato compatto stampa
Art. 60 Aspetti generali per il Sottosistema funzionale dell'Urbanizzato Compatto (UC)
Art. 61 Tessuto dell'Urbanizzato compatto 1 (UC1)
Art. 62 Tessuto dell'Urbanizzato compatto 2 (UC2)
Art. 63 Tessuto dell'Urbanizzato compatto 3 (UC3)
Art. 64 Tessuto dell'Urbanizzato compatto 4 (UC4)
Capo V La disciplina del sottosistema funzionale dell'Urbanizzato di confine stampa
Art. 65 Urbanizzato di confine (CO)
Capo VI La disciplina del sottosistema funzionale dei Filamenti urbani stampa
Art. 66 Aspetti generali per il Sottosistema funzionale dei Filamenti urbani (FU)
Art. 67 Filamenti urbani 1 (FU1)
Art. 68 Filamenti urbani 2 (FU2)
Art. 69 Filamenti urbani 3 (FU3)
Art. 70 Filamenti urbani 4 (FU4)
Capo VII La disciplina del sottosistema funzionale delle Aree miste stampa
Art. 71 Aspetti generali per il Sottosistema funzionale delle Aree Miste (AM)
Art. 72 Aree miste 1 (AM1)
Art. 73 Aree miste 2 (AM2)
Art. 74 Aree miste 3 (AM3)
Capo VIII La disciplina del sottosistema funzionale dei Filamenti del territorio aperto stampa
Art. 75 Aspetti generali per il Sottosistema funzionale dei Filamenti del territorio aperto (FA)
Art. 76 Filamenti del territorio aperto in ambito urbano (FA1)
Art. 77 Filamenti del territorio aperto in ambito rurale (FA2)
Capo IX La disciplina del sottosistema funzionale dell'Insediamento diffuso stampa
Art. 78 L'insediamento diffuso: aspetti generali
Art. 79 L'insediamento diffuso in ambito urbano
Art. 80 L'insediamento diffuso in ambito rurale
Art. 81 Interventi sul patrimonio edilizio con destinazione d'uso diversa dall'agricola o non più funzionale all'uso agricolo
Art. 82 Disciplina per gli interventi sugli edifici rurali ad uso abitativo (AG)
Art. 83 Disciplina per gli interventi sugli annessi agricoli (AG)
Capo X Disciplina aggiuntiva per gli edifici censiti nelle schede BSA stampa
Art. 84 Trasformazioni edilizie ammesse negli edifici censiti e disciplina dei cambi di destinazione d'uso
Art. 85 Disciplina della gestione e delle trasformazioni nei resede dei BSA
TITOLO III LA DISCIPLINA DELLA CITTÀ PUBBLICA stampa
Capo I Servizi e attrezzature stampa
Art. 86 Disposizioni generali
Art. 87 Servizi amministrativi (Sa)
Art. 88 Servizi per l'istruzione di base (Sb) e per l'istruzione superiore (Sc)
Art. 89 Servizi universitari (Sd)
Art. 90 Servizi culturali (Se)
Art. 91 Servizi sociali e ricreativi (Sf)
Art. 92 Servizi religiosi (Sg)
Art. 93 Servizi ospedalieri (Sh)
Art. 94 Servizi per l'assistenza sanitaria (Si)
Art. 95 Servizi cimiteriali (Sl)
Art. 96 Servizi tecnici e tecnologici (Sm)
Art. 97 Servizi per la sicurezza e la protezione civile (Sn)
Art. 98 Servizi sportivi scoperti (So)
Art. 99 Servizi sportivi al coperto (Sp)
Capo II Verde urbano stampa
Art. 100 Finalità e articolazione del verde urbano
Art. 101 Verde pubblico (Va)
Art. 102 Orti urbani (Vb)
Art. 103 Verde complementare (Vc)
Art. 104 Verde di ambientazione (Vd)
Art. 105 Verde pertinenziale in area urbana
Art. 106 Il Verde agricolo in ambito urbano (Ve)
Art. 107 Indirizzi per l'utilizzo della vegetazione in ambito urbano
Capo III Mobilità stampa
Art. 108 Viabilità carrabile
Art. 109 Parcheggi a raso pubblici o di uso pubblico (Mbr)
Art. 110 Parcheggi coperti pubblici o di uso pubblico (Mbs)
PARTE III LA DISCIPLINA DELLA CITTÀ IN TRASFORMAZIONE stampa
TITOLO I ARTICOLAZIONE DELLA DISCIPLINA DELLA CITTÀ IN TRASFORMAZIONE stampa
Art. 111 Struttura e organizzazione della disciplina
Art. 112 Articolazione degli interventi di polarizzazione
Art. 113 Articolazione degli interventi di integrazione e riequilibrio
Art. 114 Articolazione degli interventi di rafforzamento delle reticolarità
TITOLO II LA POLARIZZAZIONE stampa
Art. 115 Aspetti generali
Art. 116 Il Parco scientifico e tecnologico (ATI 1)
Art. 117 La Stazione (ATI 2)
Art. 118 L'ex Consorzio Agrario (ATI 3)
Art. 119 Il nuovo assetto di Viale Sardegna (ATI 4)
Art. 120 Il Parco Urbano del Rastrello (ATI 5)
Art. 121 L'ex Molino Muratori (ATI 6)
Art. 122 La Cittadella dello Sport (ATI 7)
Art. 123 L'ex Idit (ATI 8)
Art. 124 Acquaviva (ATI 9) STRALCIATO
Art. 125 Il polo Abbadia-Renaccio (ATI 10)
Art. 126 Isola d'Arbia - area produttiva (ATI 11)
Art. 127 L'area Mens Sana (ATI 12)
TITOLO III L'INTEGRAZIONE E IL RIEQUILIBRIO DEGLI ASSETTI URBANI stampa
Capo I Le trasformazioni urbane stampa
Art. 128 Aspetti generali
Art. 129 Elenco delle Schede Progetto
Capo II Le aree di riqualificazione e completamento stampa
Art. 130 Aspetti generali
Art. 131 Le Aree di Riqualificazione e Completamento
Capo III Il verde urbano e i progetti di paesaggio stampa
Art. 132 Parco del Buongoverno: indirizzi per la progettazione (VT1)
Art. 133 Il Parco di Vico Alto (VT2)
Art. 134 Il Parco del Tirassegno (VT6)
Art. 135 Il Parco di Lecceto (VT5)
Art. 136 Il Parco dell'Arbia Bozzone (VT3)
Art. 137 Il Parco della Stazione (VT4)
Art. 138 Il Progetto di Paesaggio Fondovalle Colonna S. Marco/Pescaia: indirizzi per la progettazione
TITOLO IV I RAFFORZAMENTI DELLA RETICOLARITÀ stampa
Capo I La rete stradale e i parcheggi stampa
Art. 139 L'integrazione e la razionalizzazione della viabilità
Art. 140 Impianti di distribuzione dei carburanti (Md)
Capo II La rete ferroviaria e il TPL su gomma stampa
Art. 141 Nuovo terminal bus
Art. 142 Il potenziamento del TPL su ferro
Capo III La mobilità ciclopedonale stampa
Art. 143 La viabilità pedonale (Mh)
Art. 144 Piste ciclabili (Mg)
Capo IV Gli impianti e le reti tecnologiche stampa
Art. 145 Illuminazione e localizzazione antenne TV
Art. 146 Fognature
Art. 147 L'ampliamento dell'impianto depurazione di Isola d'Arbia e delle Tolfe
TITOLO V LE TRASFORMAZIONI NEL TERRITORIO RURALE stampa
Capo I Norme generali campo di applicazione stampa
Art. 148 Definizioni del territorio rurale e di attività agricola; disposizioni generali
Art. 149 Riferimenti per la disciplina del territorio rurale
Art. 150 Sistema di fondovalle (PAE1, PAE2, PAE3)
Art. 151 Sistema delle crete (PAE4, PAE5, PAE6)
Art. 152 Sistema delle Colline sabbiose (PAE7, PAE8, PAE9, PAE10, PAE11)
Art. 153 Sistema dei rilievi calcarei (PAE12)
Art. 154 Prescrizioni generali per gli interventi di sistemazione agraria
Art. 155 Prescrizioni generali per la tutela dei corsi d'acqua
Art. 156 Aree a vocazione estrattiva (cave e bacini)
Capo II La redazione dei programmi aziendali pluriennali di miglioramento agricolo e ambientale (PMAA) e la disciplina della nuova edificazione ad uso rurale stampa
Art. 157 Modalità per la redazione dei PMAA
Art. 158 Annessi agricoli di nuova costruzione previsti dal PAPMAA
Art. 159 Caratteristiche degli edifici rurali ad uso abitativo di nuova costruzione
Art. 160 Realizzazione di nuovi annessi agricoli da parte di aziende prive delle superfici fondiarie minime
Art. 161 Installazione di manufatti precari per l'agricoltura esercitata da soggetti diversi dagli imprenditori agricoli
Art. 162 Installazione di manufatti precari e di serre temporanee da parte di imprenditori agricoli
PARTE IV LA DISCIPLINA DELLE COMPATIBILITÀ stampa
TITOLO I LA DISCIPLINA DELLA TUTELA DEGLI ACQUIFERI stampa
Art. 163 Aree sensibili di classe 1
Art. 164 Aree sensibili di classe 2
Art. 165 Escavazione di pozzi ad uso domestico, industriale ed agricolo
TITOLO II LA DISCIPLINA DEL RISCHIO IDRAULICO stampa
Art. 166 Corsi d'acqua individuati nel P.I.T. 2005-2010
Art. 167 Criteri generali di fattibilità in relazione alla pericolosità idraulica ai sensi della DPGR 26/R del 27/04/07
Art. 168 Norme del Bacino Regionale Ombrone da applicare nelle Aree a pericolosità idraulica molto elevata (PIME)
Art. 169 Norme del Bacino Regionale Ombrone da applicare nelle Aree a pericolosità idraulica elevata (PIE)
TITOLO III DISCIPLINA DEL RISCHIO GEOMORFOLOGICO stampa
Art. 170 Criteri generali di fattibilità in relazione agli aspetti geomorfologici ai sensi della DPGR 26/R del 27/04/07
Art. 171 Norme del Bacino Regionale Ombrone da applicare nelle Aree a pericolosità geomorfologica molto elevata (PFME)
Art. 172 Norme del Bacino Regionale Ombrone da applicare nelle Aree a pericolosità geomorfologica elevata (PFE)
TITOLO IV LA DISCIPLINA DELLE COMPATIBILITÀ AMBIENTALI E ARCHEOLOGICHE stampa
Art. 173 Verifiche ambientali
Art. 174 Terre e rocce da scavo
Art. 175 Le aree a vincolo idrogeologico
Art. 176 Compatibilità delle opere di scavo con la tutela delle aree archeologiche
TITOLO V DISCIPLINA DEL RISCHIO SISMICO stampa
Art. 177 Criteri generali di fattibilità in relazione agli aspetti sismici, secondo il DPGR 26/R del 27/04/07