19.03.2014 - Consulenza gratuita per il risparmio energetico con il patrocinio della Regione Toscana

Grazie ad un accordo con gli ordini professionali la Regione Toscana offrirà la possibilità a tutti i cittadini di prenotare una visita gratuita e valutare con un professionista le possibilità di risparmio energetico nella propria abitazione privata (non attività commerciali). (Ogni ordine fornirà un elenco di professionisti con relativi contatti). Il professionista, dopo la ricognizione, suggerirà gli interventi di miglioramento possibili volti al risparmio energetico. I cittadini interessati ad effettuare tali interventi potranno usufruire delle agevolazioni previste dallo Stato il quale garantisce la possibilità di detrarre il 50 per cento delle spese in dieci anni (compresi i mobili acquistati) a chi ristruttura l'abitazione, mentre per chi esegue lavori che abbattono il consumo di energia la detrazione sale al 65 per cento, sempre in dieci anni. Regione Toscana ha inoltre istituito un fondo (il bando dovrebbe uscire a fine aprile 2014) destinato a garantire i prestiti per chi ha deciso di rendere energeticamente più efficiente la casa dove vive, l'azienda, l'ufficio o il laboratorio ma non ha sufficiente liquidità". Al fondo potranno attingere infatti sia persone fisiche che giuridiche. Anche i condomini. Non ci sono limiti di reddito.  Tutte le informazioni su questa misura si trovano a questo indirizzo: www.regione.toscana.it/risparmioenergia  
AllegatoDimensione
Locandina_energia.pdf1.37 MB