25.08.2017 - La mappa dei rischi dei comuni italiani

Da poco l’Istituto nazionale di statistica e Casa Italia rendono disponibile un quadro informativo integrato sui rischi naturali in Italia, suddiviso per Comune: http://www.istat.it/it/mappa-rischi/.

i dati sulla “Mappa dei rischi” sono consultabili a partire da questo URL:

http://gisportal.istat.it/arcgis/rest/services/mapparischi/mapparischi/MapServer.

L’obiettivo è fornire variabili e indicatori di qualità, a livello comunale, che permettono una visione di insieme sui rischi di esposizione a terremoti, eruzioni vulcaniche, frane e alluvioni, attraverso l’integrazione di dati provenienti da varie fonti istituzionali, quali Istat, INGV, ISPRA, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Per ciascun Comune i dati sul rischio sismico, idrogeologico e vulcanico sono corredati da informazioni demografiche, abitative, territoriali e geografiche.

Due le modalità di consultazione, quella tramite indicatori e quellacartografica.

Nella prima, si seleziona il comune e poi è possibile scaricare il report con gli indicatori per quel comune, o visualizzare un report in PDF. Nella seconda è possibile consultare i dati tramite un’interfaccia cartografica.