Regolamento Urbanistico

Schedatura degli Edifici

In occasione della redazione del Regolamento Urbanistico, l'Amministrazione ha intrapreso una campagna di rilievo del patrimonio edilizio residenziale, produttivo e rurale, procedendo alla schedatura degli immobili presenti sul territorio.

Lo stato attuale della schedatura degli edifici, così come la presenza o meno di una Scheda di Rilievo associata al proprio immobile, può essere verificato da tutti i cittadini attraverso la mappa interattiva della Schedatura degli edifici.

Autocompilazione della Scheda Edifici

Non tutti gli immobili del Comune di Sinalunga sono stati ancora censiti e rilevati: il cittadino proprietario di un edificio non ancora schedato può provvedere autonomamente alla compilazione della Scheda.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti rivolgersi all'Ufficio Urbanistica nei giorni e negli orari di apertura al pubblico:

  • - Martedì 9.00-12.30
  • - Giovedì 15.15-18.15

Oppure contattare direttamente il personale incaricato:

  • Responsabile del Procedimento: arch. Raffaele Lepore - tel. 0577.635222
  • Geom. Roberta Cresti - tel. 0577.635216
  • Per.Ed. Massimo Tavanti - tel. 0577.635215
  • Garante della Comunicazione: Dott.ssa Luana Della Giovampaola - tel. 0577 635220
Estratto dalla cartografia interattiva del Regolamento Urbanistico

Il Regolamento Urbanistico è aggiornato con D.C.C. nº3 del 27.02.2018 Rettifica errori materiali

Il Regolamento Urbanistico è lo strumento con il quale l'Amministrazione Comunale disciplina le trasformazioni degli assetti insediativi, infrastrutturali ed edilizi del proprio territorio.
Esso traduce le direttive e gli indirizzi operativi in norme operative e prescrizioni, fino alla scala del singolo lotto e del singolo edificio, precisando almeno i seguenti elementi: destinazioni d'uso, tipi di intervento, assetto morfologico e principio insediativo, strumenti d'attuazione.

Con D.C.C. nº96 del 29.12.2015 il Comune ha provveduto alla controdeduzione motivata di tutte le Osservazioni pervenute al Regolamento Urbanistico adottato, sulla base del documento contenente le proposte tecniche di controdeduzione, disponendo che gli elaborati cartografici del Regolamento Urbanistico adottato, modificati a seguito dell'esame delle osservazioni e delle controdeduzioni alle stesse, fossero adeguati a cura dell'Area Governo del Territorio conseguentemente alle decisioni consiliari.

Il Regolamento Urbanistico è stato definitivamente approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n.24 del 31.03.2016, pubblicata sul BURT n.19 del 11.05.2016.

La Cartografia interattiva

Consulta on-line le mappe interattive del Regolamento Urbanistico e ottieni informazioni sulla normativa vigente: ogni elemento della cartografia può essere selezionato per ricevere informazioni su di esso e la relativa normativa
Informazioni sulle Mappe Interattive

La Normativa

Consulta le Schede normative del Regolamento Urbanistico in formato PDF.

Quadro conoscitivo

La disciplina del R.U.

  1. Tavola PR01 Disciplina del Territorio Aperto e definizione delle Aree Urbane (6MB)
  2. Tavola PR01a Discipline di tutela paesaggistica e ambientale (6.3MB)
  3. Tavola PR02 Disciplina degli insediamenti - Bettolle - Guazzino (2.7MB)
  4. Tavola PR02 Disciplina degli insediamenti - Rigomagno (1MB)
  5. Tavola PR02 Disciplina degli insediamenti - Scrofiano - Farnetella (1.7MB)
  6. Tavola PR02 Disciplina degli insediamenti - Sinalunga - Pieve - Rigaiolo (4MB)
  7. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Nord (5.9MB)
  8. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Sud (7MB)
  9. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Bettolle - Guazzino (2.6MB)
  10. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Rigomagno (1MB)
  11. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Scrofiano - Farnetella (1.5MB)
  12. Tavola PR03 Classificazione del patrimonio edilizio esistente - Sinalunga - Pieve - Rigaiolo (3.9MB)
  13. Tavola PR04 Disciplina del paesaggio e delle invarianti strutturali (22.1MB)
  14. Tavola PR05 Programma abbattimento barriere architettoniche (22KB)
  15. Tavola PR06 Schede normative aree TR e RQ (79MB)
  16. Tavola PR07 Schede di indirizzo per la riqualificazione dello spazio pubblico (63MB)
  17. Tavola PR08 Relazione generale (2MB)

Aspetti geologici

  1. Carta delle Fattibilità Rigomagno - Tav.GEO.01 (23.5MB)
  2. Carta delle Fattibilità Scrofiano Farnetella - Tav.GEO.02 (20MB)
  3. Carta delle Fattibilità Sinalunga Pieve Rigaiolo - Tav.GEO.03 (36.5MB)
  4. Carta delle Fattibilità Bettolle Guazzino - Tav.GEO.04 (32.4MB)
  5. Relazione Geologica e Schede di Fattibilità (900KB)
  6. Relazione Idrologico Idraulica con allegati modelli idraulici (700KB)

Aspetti agronomici

  1. Tavola AGR01 Tessitura agraria - confronto PTCP/RU - Nord (6MB)
  2. Tavola AGR01 Tessitura agraria - confronto PTCP/RU - Sud (7.7MB)
  3. Tavola AGR02 Stato di fatto della tessitura agraria e connessioni ecologiche - Nord (6.3MB)
  4. Tavola AGR02 Stato di fatto della tessitura agraria e connessioni ecologiche - Sud (7.8MB)
  5. Tavola AGR03 Tessitura agraria e rete ecologica comunale - relazione metodologica (900KB)

Aspetti della valutazione

  1. VAS: Rapporto Ambientale (22.5MB)
  2. VAS: Sintesi non tecnica (900KB)
  3. VAS: Schede di valutazione delle aree di Trasformazione TR e Riqualificazione RQ (56MB)

Opere pubbliche di previsione

  1. ESP01 Aree soggette a vincolo preordinato all’esproprio (740KB)

Adeguamento del Quadro Conoscitivo e progettuale del Piano Strutturale

  1. Carta delle aree a Pericolosità Geologica - Tav.GEO.09a (66.5MB)
  2. Carta delle aree a Pericolosità Geologica - Tav.GEO.09b (68.5MB)
  3. Carta delle aree a Pericolosità Sismica Locale - Tav.GEO.10a (61MB)
  4. Carta delle aree a Pericolosità Sismica Locale - Tav.GEO.10b (62.5MB)
  5. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (Dati storici inventariali) - Tav.GEO.11a (66MB)
  6. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (Dati storici inventariali) - Tav.GEO.11b (68MB)
  7. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.1 (15.3MB)
  8. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.2 (21MB)
  9. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.3 (15.5MB)
  10. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.4 (15MB)
  11. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.5 (18.5MB)
  12. Carta delle aree a Pericolosità Idraulica (da modellazione) - Tav.GEO.11.6 (15.5MB)
  13. Studio di Microzonazione Sismica di 1º livello:
    1. Carta delle Indagini - Tav.1 (8MB)
    2. Carta delle Indagini - Tav.2 (9.2MB)
    3. Carta delle Indagini - Tav.3 (18MB)
    4. Carta delle Indagini - Tav.4 (14.3MB)
    5. Carta Geologico Tecnica - Tav.1 (8.1MB)
    6. Carta Geologico Tecnica - Tav.2 (9.4MB)
    7. Carta Geologico Tecnica - Tav.3 (4.3MB)
    8. Carta Geologico Tecnica - Tav.4 (14.6MB)
    9. Sezioni Litotecniche (52.6MB)
    10. Carta delle Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica - Tav.1 (4MB)
    11. Carta delle Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica - Tav.2 (10.4MB)
    12. Carta delle Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica - Tav.3 (3.2MB)
    13. Carta delle Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica - Tav.4 (14.6MB)
    14. Relazione sullo Studio di Microzonazione Sismica di 1º livello con allegato fascicolo delle indagini (1.8MB)

Documenti allegati

  1. Relazione e certificazione del Responsabile del Procedimento (1.1MB)
  2. Rapporto del Garante della Comunicazione (2.3MB)
  3. Relazione di Verifica del rispetto della Disciplina dello Statuto del territorio del PIT/PPR (1.7MB)
  4. Parere Motivato dell'Autorità Competente per la VAS (600KB)
  5. Esito positivo del Controllo sulle indagini geologiche (700KB)
  6. Dichiarazione di Sintesi art.27 L.R.10/2010 (810KB)