Dataset "Edificio "

Licenza:    
Livello del dato:   
Livello del metadato:   
Temi INSPIRE associati:  

Data Creazione del Metadato:
Ultima Modifica del Metadato:

Titolo:

Informazioni di base

Creatore: 
Editore: 
Titolare Del Dato: 
Revisione: 
Livello OpenData: 
Licenza: 

Descrizione

Si intende un corpo costruito che: - non presenta soluzione di continuità, - ha un’unica tipologia edilizia, - può avere più categorie d'uso - ha un dato stato di conservazione - può eventualmente essere sotterraneo L'edificio è associato ad una o più Unità Volumetriche ed il suo attributo spaziale di ingombro al suolo, deve contenere le Unità Volumetriche componenti. E' una partizione di un Cassone Edilizio e, in presenza di corpi edificati estesi (come ad esempio nei centri storici) è individuato tramite dividenti di tipo architettonico riconoscibili o da evidente "variazione architettonica" o, in strutture omogenee, da evidenti elementi della facciata (differente colore, etc.). Vedi: Partizione di un Cassone Edilizio in Edifici e corrispondenti Unità Volumetriche Note: non è qui previsto l'uso di dividenti catastali per la definizione del singolo edificio, nè quindi la correlazione del concetto di Edificio a quello di Unità Immobiliari, in quanto la tematica del Catasto richiede una elaborazione specialistica e viene trattata in un gruppo di lavoro specifico. Definizione del DECRETO 10 novembre 2011 Regole tecniche per la definizione delle specifiche di contenuto dei database geotopografici. (Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27/02/2012 - Supplemento ordinario n. 37). Corrisponde alla classe (EDIFC - 020102) Edificio del DM.