venerdì,20 settembre 2019

Norme tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

Variante 17approvata con D.C.C. n. 111 del 26.11.14

Art. 140septies Parco archeologico Dometaia (ATSN 22)

U.M.I. H max.
(n° piani)
Park. Pub. (n° minimo) Modalità di attuazione
1 --- --- 2700 mq Intervento diretto
2 2 500 mq - Intervento diretto
3     - Intervento diretto

U.M.I. 1/2

Si prevede la demolizione di un volume (capannone) posto in adiacenza al complesso di Buliciano. La variante prevede quindi una nuova area a parcheggio ed info point (UMI 1), pari a 2700 mq di superficie, oltre alla cessione di aree interessate dal parco archeologico. A seguito della demolizione, l'area potrà essere utilizzata per la creazione di una zona di attracco al Parco costituita da un'area a parcheggio ed un punto informazioni (pannelli esplicativi di guida al parco) .
I volumi demoliti (pari a 1750 mc) saranno compensati con un intervento di recupero e completamento del limitrofo complesso rurale di Casa Codiverno (UMI 2).

U.M.I. 3

Nella località di Dometaia esistono i resti di un insediamento etrusco in adiacenza al nucleo rurale omonimo. Si prevede la valorizzazione del parco archeologico attraverso l'ideazione di una nuova zona di attracco ed un intervento di trasformazione che prevede una modesta realizzazione a destinazione residenziale. Il progetto di Parco Archeologico (attualmente in corso di realizzazione a seguito della convenzione stipulata dal Comune di Colle con la Soprintendenza), permetterà una ulteriore campagna di indagini e la sistemazione dei resti archeologici al fine di poterli rendere fruibili dai visitatori attraverso percorsi e opere di protezione dei siti.