venerdì,20 settembre 2019

Norme tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

Variante 17approvata con D.C.C. n. 111 del 26.11.14

Art. 140nonies Ponelle (ATSN 24)

Planimetria dell'area, scala 1:1000: stato attuale Planimetria dell'area: stato di progetto Foto aerea dell'area
U.M.I. H max.
(n° piani abitabili)
Residenziale Sn max. (mq) Park. Pub. (n° minimo) Modalità di attuazione
unica 2 280 mq compresa la Sn esistente - Intervento diretto

U.M.I. unica

L'intervento ha come obbiettivo il riordino dei manufatti presenti nell'area individuata attraverso operazioni di ricomposizione volumetrica e di ampliamento e la costituzione di una facciata con caratteristiche di continuità tali da creare un caposaldo percettivo che migliori la definizione del borgo.

Fatto obbligo della demolizione del manufatto individuato nelle figure precedenti, è ammesso il restauro del vecchio fienile, mentre per gli altri edifici è possibile proporre una demolizione e ricostruzione con un aumento di Sn codificato in tabella. I volumi nuovi/ristrutturati, dovranno collocarsi nel sedime individuato, con l'obbligo di rispettare l'allineamento obbligatorio sul fronte nord. L'eventuale comunicazione fra il corpo di fabbrica lungo la strada e la vecchia capanna dovrà caratterizzarsi per semplicità e leggerezza.

Le sistemazioni esterne dovranno perseguire il recupero della vecchia aia in laterizio e limitare il più possibile i movimenti di terreno. La fascia di terreno tra l'edificio e la strada di Scarna dovrà essere sistemata a verde o pavimentata e priva di recinzioni.