mercoledì,18 settembre 2019

Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°166- Le Corti

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Le Corti N.166
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1, con conservazione della scala esterna. Nel corpo di fabbrica ad un piano, giustapposto al fronte nord-ovest, è ammesso il rifacimento della copertura, impiegando tecnologie e materiali tradizionali; il lato corto dovrà essere lasciato aperto o, in alternativa, chiuso da una parete con apertura di ingresso ad arco, di dimensioni e tipologia tradizionalmente utilizzati nelle carraie, che non potrà in nessun caso essere chiusa.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 1.
Non è ammessa la chiusura dei due lati aperti della tettoia.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Conservazione.
Sono ammesse modeste modifiche alle aperture del fronte sud, nel rispetto dell'impaginato regolare e delle dimensioni delle aperture esistenti; sullo stesso fronte dovrà essere rimossa la pensilina.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Riqualificazione di tipo 1.
Sono ammesse modifiche alle finestre, nel rispetto dell'impaginato e della tipologia delle aperture esistenti, esclusivamente qualora si dimostrasse indispensabile a rendere abitabili i locali del piano terra.
Fotografia del Fabbricato numero 6
Fabbricato 006:
Restauro.
Fotografia del Fabbricato numero 7
Fabbricato 007:
Riqualificazione di tipo 1, con conservazione del sottogronda con lastre di pietra. Non è ammessa, in nessun caso, la chiusura dell'apertura ad arco sul fronte sud.
Fotografia del Fabbricato numero 8
Fabbricato 008:
Visto il pessimo stato di conservazione, è ammessa la ricostruzione del fabbricato senza aumento di volume, impiegando tecnologie tradizionali e riutilizzando i materiali recuperabili.
Fotografia del Fabbricato numero 9
Fabbricato 009:
Riqualificazione di tipo 1.
È ammessa la chiusura con infisso dell'apertura sul fronte nord ed, eventualmente, anche un ridimensionamento dell'apertura, purché dimensioni e tipologia siano quelle tradizionalmente utilizzate negli annessi rurali.
fotografia dei fabbricati 10 e 11
Fabbricato 010, 011:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 12
Fabbricato 012:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 13
Fabbricato 013:
Demolizione con costruzione di un fabbricato ad un piano e di superficie coperta non superiore a 35 mq., impiegando tecnologie e materiali di tipo tradizionale; in sede di presentazione del progetto sarà presa in esame una eventuale collocazione del nuovo edificio in posizione diversa dall'attuale.
Fotografia del Fabbricato numero 14
Fabbricato 014:
Manutenzione.
Spazi aperti:

La sistemazione degli spazi aperti dovrà prevedere il mantenimento di un'area centrale comune priva di suddivisioni; sarà invece consentita la realizzazione di recinzioni ai margini esterni all'agglomerato. Dovranno essere rimosse o ripavimentate con materiali tradizionali le aree in battuto di cemento, tra le quali il marciapiede intorno al fabbricato 007 e l'aia nei pressi del fabbricato 009; in quest'ultimo caso dovrà essere conservata la perimetrazione con lastroni in pietra.Dovranno inoltre essere conservati i pozzi, i muri in pietra ed il tabernacolo e tutelate le alberature ad alto fusto nel giardino dell'edificio 004.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.