mercoledì,16 ottobre 2019

Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°181- Le Campiglie

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Le Campiglie N.181
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Conservazione.
La scala esterna potrà essere demolita o sostituita, senza variazione di posizione o dimensioni, con materiali diversi dagli attuali a condizione che la tecnologia impiegata sia di tipo leggero; è comunque ammessa la realizzazione di collegamenti verticali interni purché ciò non comporti alterazioni sostanziali al funzionamento statico dell'edificio. Le cornici in pietra delle aperture dovranno essere conservate. L'ampia apertura a piano terra del fronte nord dovrà essere uniformata, per forma e dimensioni, alle altre esistenti. Il forno dovrà essere conservato e l'apertura di accesso non potrà in nessun caso essere chiusa.Il numero massimo di unità immobiliari consentite è quattro.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Conservazione.
Sarà valutata in sede di presentazione del progetto la possibilità di realizzare eventuali nuove aperture sul fronte nord. Per gli stalletti è consentito l'adeguamento delle altezze alle normative vigenti.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Riqualificazione di tipo 2, con possibilità di ampliamento non superiore al 20% della superficie netta esistente; tale ampliamento potrà essere realizzato sul fronte sud, contestualmente alla demolizione del capanno 005, impiegando materiali, tecnologie e finiture coerenti con il contesto. Nel fronte ovest dovrà essere conservato il paramento murario e ripristinato, nelle due aperture a fianco dell'ingresso, il grigliato in laterizio; il lato aperto della parata non potrà essere chiuso. Un ulteriore ampliamento, pari al 5% della superficie netta esistente, è subordinato alla demolizione del fabbricato 004.
fotografia dei fabbricati 4 e 5
Fabbricato 004, 005:
Demolizione senza ricostruzione.
Spazi aperti:

Tutti i muri in pietra dovranno essere conservati.Non è ammessa la realizzazione di marciapiedi pavimentati intorno ai fabbricati. In sede di presentazione del progetto sarà valutata la possibilità di realizzare, in prossimità ma non in aderenza ai fabbricati, un'unica tettoia con funzione di autorimessa, di superficie coperta non superiore a 55 mq. impiegando una struttura di tipo leggero.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione, previa presentazione di un progetto unitario di massima riguardante la sistemazione degli spazi aperti.