mercoledì,18 settembre 2019

Schede Normative degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n°76- Poggio a Coneo

Pianta dell'area con la distribuzione e numerazione dei fabbricati
Poggio a Coneo N.076
Fotografia del Fabbricato numero 1
Fabbricato 001:
Riqualificazione di tipo 1.
Particolare tutela dovrà essere rivolta alla conservazione dell'apparato murario, in conci di pietra, sul fronte posteriore dell'edificio.
Fotografia del Fabbricato numero 2
Fabbricato 002:
Riqualificazione di tipo 1, con possibilità di realizzare nuove aperture nel rispetto dell'impaginato regolare e, per quanto riguarda forme e dimensioni, delle aperture esistenti. Il locale seminterrato, con ingresso sul fronte est, potrà essere utilizzato come autorimessa, previa presentazione di un progetto riguardante la sistemazione complessiva degli spazi aperti ed in particolare dei percorsi di accesso.
Fotografia del Fabbricato numero 3
Fabbricato 003:
Conservazione.
Contestualmente alla demolizione delle superfetazioni sul fronte ovest è ammesso un ampliamento nell'angolo nord-est, limitato al piano terra, pari ad una superficie coperta non superiore a 20 mq., impiegando tecnologie, materiali e finiture di tipo tradizionale e omogenei con il fabbricato. La quota di copertura del corpo di fabbrica ad un piano, giustapposto al fronte nord, potrà essere uniformata adeguando le altezze alla normativa vigente; il manto di copertura in marsigliesi dovrà essere sostituito con coppi e tegole. Non è ammessa, in nessun caso, la chiusura dell'apertura ad arco sul fronte principale.
Fotografia del Fabbricato numero 4
Fabbricato 004:
Riqualificazione di tipo 1.
Fotografia del Fabbricato numero 5
Fabbricato 005:
Manutenzione, con definitiva rimozione delle parti crollate.
Spazi aperti:

L'aia in laterizio antistante il fabbricato 003 dovrà essere ripristinata.Il muretto perimetrale degli orti dovrà essere conservato, sostituendo i blocchi di tufo con muratura in pietrame. La quercia, nei pressi del fabbricato 003, dovrà essere tutelata.

Modalità di attuazione:

Intervento diretto sottoposto ad autorizzazione.