martedì,19 ottobre 2021

Schede di Rilievo del Centro Antico

Scheda n. 96- Via XX Settembre 64

Scheda Rilievo Centro Antico: Borgo Unità edilizia nº 096
Denominazione: casa di Aonio Paleario
Toponimo: via XX Settembre 64
Notifica/Scheda Soprintendenza: notificata
Estremi notifica: L490/99 art.2
Scheda Piano del Colore: nº068
Destinazione d'uso prevalente:
  1. piano terra: annessi alla residenza
  2. piani superiori: residenza
Destinazione d'uso secondaria:
  1. piano terra: --
  2. piani superiori: --
Data del rilievo: novembre 2001
Foto A: una vista dell'edificio rilevato Foto B: una vista dell'edificio rilevato

Descrizione ed annotazioni:

L'edificio, a pianta regolare di tre piani fuoriterra a monte e quattro a valle, ha un impaginato di facciata regolare con aperture di forma tradizionale sia sul fronte che sul retro. È intonacato sul fronte strada con cornici in finto bugnato alle finestre del piano nobile mentre di lato e sul retro il fabbricato presenta prospetti molto più modesti, infatti è privo di intonaco e la tessitura muraria è in laterizio misto a pietra, inoltre è ben visibile a valle la differenza della muratura dell'ultimo piano, sicuramente una sopraelevazione successiva e quasi esclusivamente in mattoni. Tracce di alterazione avvenute nei secoli sono presenti soprattutto sul fianco libero dell'edificio (anche se il volume all'ultimo piano del fronte a valle è un'aggiunta relativamente recente). Nel contesto di un intervento globale di recupero del fabbricato si auspica la rimozione delle superfetazioni di recente costruzione quali trabeazioni in c.a. e calate in plastica. Sul retro c'è un ampio spazio verde al quale si accede anche da un passaggio esterno al fabbricato e che meriterebbe di essere valorizzato insieme alle pavimentazioni ed ai manufatti coevi.

Particolari:

Foto: un particolare dell'edificio rilevato Foto: un particolare dell'edificio rilevato Foto: un particolare dell'edificio rilevato Foto: un particolare dell'edificio rilevato Foto 5: un particolare dell'edificio rilevato

Notizie storiche:

L' edificio realizzato da maestranze locali nel XVI sec. ha schema articolato con pareti portanti in pietra e laterizio. La tessitura della aperture della facciata principale è abbastanza regolare, intonacata con cornice in intonaco alle aperture a piano terra e coronate con un decoro al piano primo. Le aperture al piano secondo sono decorate da una cornice dipinta.