mercoledì,18 settembre 2019

Schede di Rilievo degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n. 170- 170 Le Borolle

Inquadramento dell'area: foto aerea con perimetro indicato in rosso

Scheda nº 170
Toponimo: Le Borolle

Data rilievo e foto:24/11/2000

Ubicazione dell'edificio su una mappa stilizzata del Comune di Colle
 
Disegno a colori del rilevatore: sono descritti gli usi del suolo Legenda degli Usi del suolo: sono elencate le convenzioni grafiche e di colori adottate nel disegno

Informazioni generali:

tipo: casa colonica
posizione: mezza costa
accessibilità: strada asfaltata
reti: acquedotto, luce, metano, fogne a dispersione
destinazione d'uso prevalente: abitazione
numero delle unità immobiliari: una

SEZIONE 1 - DESCRIZIONE MORFOLOGICA E TIPOLOGICA

1.1 Articolazione volumetrica: complesso costituito da un edificio principale e da un annesso, disposti lungo il pendio del terreno con un'aia pavimentata situata tra i due fabbricati. L'edificio 001 ha pianta quadrata e volumetria compatta con volumi minori, ad un solo piano, giustapposti sui fronti nord e sud. L'annesso 002 è costituito da un corpo di fabbrica principale a pianta rettangolare a cui sono stati giustapposti volumi minori sui fronti laterali ed una piccola serra sul retro

1.2 Spazi aperti di pertinenza: l'insediamento si trova su un terreno in leggera pendenza con vista panoramica verso la vallata a sud. Lo spazio di pertinenza dell'abitazione è trattato a prato e separato dal terreno circostante da brevi scarpate o terrazzamenti realizzati con muretti di contenimento in pietra, con un filare di viti che marca il confine verso est e verso ovest Unico albero ad alto fusto, una bella querce nei pressi dell'edificio 001, mentre nel prato si trovano alcuni olivi. Sul retro dell'annesso 002 un piccolo orto, mentre tra i due fabbricati l'aia è pavimentata parte in cotto e parte in pietra

1.3 Individuazione unità edilizie e degli usi:
001- abitazione, con parata e forno nel piccolo volume a nord e locali usati come rimessa nel corpo di fabbrica a sud
002- carraia con fienile e stalletti, attualmente utilizzati come rimessa

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº001

2.1 Condizioni generali: ottime, di recente ristrutturazione

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: esterni
tipologia e materiali: rampa di scale inserita tra il corpo di fabbrica dell'abitazione e quello dell'annesso. Gradini in cemento

2.3 Coperture:
tipo: a padiglione nel corpo principale, a falda nel resto
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: mezzane
canne fumarie: due in laterizio di tipo tradizionale

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra ordinaria mista a laterizio con angolari in pietra da taglio e laterizio
intonaco: assente
note: sul fronte est parte della muratura è a scarpa. Usati nella muratura anche conci di pietra sbozzati

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: casuale
tipo apertura: loggia con tre archi a sesto ribassato al primo piano sul fronte sud. Aperture rettangolari, più piccole a piano terra
note: presenti alcuni architravi e davanzali in pietra. Qualche architrave in profilato metallico rivestito all'esterno da laterizio

2.6 Infissi:
tipo e materiali: ante in legno
oscuramento: una persiana in legno, il resto ha scuri interni

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº002

2.1 Condizioni generali: condizioni discrete, anche se avrebbe bisogno di un intervento di manutenzione straordinaria. Sul retro (a valle) c'è una serra di recente costruzione

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: una o due falde
materiali manto: tegole e qualche coppo
materiali gronda: travetti di legno e mezzane

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra mista a laterizio
intonaco: assente

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: casuale
tipo apertura: nella carraia ingresso ad arco e sui fronti laterali aperture schermate da salto di gatto, negli stalletti bassi ingressi rettangolari tipici di questo tipo di annessi

2.6 Infissi:
tipo e materiali: in legno a portoncino

SEZIONE 3 - DESCRIZIONE DEGLI ELEMENTI RILEVANTI E DELLE COMPATIBILITA'

3.1 Elementi da conservare e tutelare: da preservare l'armonia e la semplicità dell'intero complesso. Buono l'inserimento ambientale, con l'aia ben conservata, i muretti di contenimento in pietra, il prato rustico e la vegetazione tipica della zona, tra cui la bellissima quercia sul fronte ovest

3.2 Elementi da rimuovere e/o trasformare: -

3.3 Annotazioni: -

SEZIONE 4 - VINCOLI

4.1 Vincoli (Dlgs 490/99, scheda Soprintendenza...): schedato dalla Soprintendenza

Pianta dell'edificio con la disposizione e l'orientamento dei rilievi fotografici
Fotografia dell'edificio

immagine nº 3606

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3607

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3608

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3609

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3610

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3612

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3613

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3614

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3615

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3616

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3617

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3618

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3620

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3621

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3622

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3623

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3624

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3625

Fotografia dell'edificio

immagine nº 3627

Fotografia dell'edificio

immagine nº 6846

Fotografia dell'edificio

immagine nº 6847