mercoledì,18 settembre 2019

Schede di Rilievo degli Edifici Rurali e delle Case Sparse

Scheda n. 007- 007 Podere Borboni

Inquadramento dell'area: foto aerea con perimetro indicato in rosso

Scheda nº 007
Toponimo: Podere Borboni

Data rilievo e foto:13/09/2000

Ubicazione dell'edificio su una mappa stilizzata del Comune di Colle
 
Disegno a colori del rilevatore: sono descritti gli usi del suolo Legenda degli Usi del suolo: sono elencate le convenzioni grafiche e di colori adottate nel disegno

Informazioni generali:

tipo: casa padronale con cappella e annessi rurali
posizione: poggio
accessibilità: strada a sterro, in discreto stato
reti: pozzo per l'acqua, luce, bombolone gpl, fogne a dispersione
destinazione d'uso prevalente: agriturismo
numero delle unità immobiliari: una unità immobiliare, il resto agriturismo

SEZIONE 1 - DESCRIZIONE MORFOLOGICA E TIPOLOGICA

1.1 Articolazione volumetrica: complesso edilizio costituito da un edificio principale con due annessi rurali e una piccola cappella 004, a pianta ellittica, situata all'inizio del viale che conduce all'insediamento. L'edificio principale 001, a pianta rettangolare e volumetria compatta, con una tettoia parzialmente tamponata su un fronte laterale, è stata ristrutturato con l'aggiunta di corpi di fabbrica sul fronte posteriore. Dinanzi all'edificio si trova uno degli annessi 002, una tettoia parzialmente chiusa su tre lati da pareti con aperture ad arco a tutto sesto, leggermente più distante l'altro annesso 003, ampliato in periodi successivi con l'aggiunta di corpi di fabbrica sui fronti sud e ovest.

1.2 Spazi aperti di pertinenza: il complesso, situato sulla sommità di un poggio, si trova in posizione panoramica con una visuale a 360 gradi sul territorio circostante. Ad eccezione del viale in ghiaia che perimetra due lati dell'edificio e le due aie pavimentato in cotto (di costruzione non troppo antica ) il resto dello spazio aperto è trattato a prato, con alcuni alberi ad alto fusto lungo il viale di accesso (cipressi) ed in prossimità della casa colonica (pini) e alberi da frutto nella zona coltivata ad orto nei pressi del fabbricato rurale.

1.3 Individuazione unità edilizie e degli usi:
001- agriturismo
002- tettoia
003- deposito attrezzi e pollaio, in origine carraia e porcilaia
004- cappella

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº001

2.1 Condizioni generali: in buono stato di conservazione. L'edificio è stato ristrutturato con l'aggiunta di corpi minori sul retro che hanno alterato la struttura molto compatta del volume originario.

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: interni ed esterni
tipologia e materiali: scala esterna parallela al fronte posteriore con loggia caposcala architravata. Gradini in travertino molto chiaro, con bordo a toro

2.3 Coperture:
tipo: a padiglione, nei volumi minori a falda
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travetti in c.a. e tavelle
canne fumarie: una in laterizio, una in eternit
alterazione della quota di imposta con inserimento di cordolo in cemento
note: presente un abbaino

2.4 Scatola muraria:
materiali: pietra e laterizio con angolari in laterizio e pietra da taglio
intonaco: presente nei corpi aggiunti sul retro, una parte lasciata a intonaco di cemento grezzo
alterazioni: visibili i segni delle opere di consolidamento effettuate, tracce di interventi "cuci-scuci", bolzoni, il cordolo del solaio di primo piano all'estremità dell'edificio verso sud
note: visibili tamponature di vecchia data

2.5 Aperture:
tipo distribuzione: irregolare
tipo apertura: in prevalenza rettangolari di tipo tradizionale. Sul fronte principale due ingressi, uno dei quali con arco a tutto sesto, con ampie cornici in laterizio. Presenza di piccole aperture nel sottotetto
alterazioni: su uno dei corpi aggiunti sul retro sono state realizzate tre finestre ad arco molto strette, di forma e dimensione estranee alla tradizione locale. Presenza di alcuni architravi in c.a.
note: la distribuzione delle aperture non sembra essere stato modificata dagli interventi di ristrutturazione effettuati

2.6 Infissi:
tipo e materiali: prevalentemente in legno di castagno, a piano terra alcuni infissi in ferro
oscuramento: scuri esterni in legno

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº002

2.1 Condizioni generali: in buono stato di conservazione. Di costruzione più recente rispetto al resto con pavimentazione in cemento

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: a capanna
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: travetti in legno e mezzane
note: la struttura in legno è stata sostituita di recente

2.4 Scatola muraria:
materiali: laterizio
intonaco: assente
note: una parte della muratura è stata rifatta di recente

2.5 Aperture:
tipo apertura: insolite aperture a semicerchio

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº003

2.1 Condizioni generali: in cattivo stato di conservazione, soprattutto il corpo più antico.

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo: a capanna il corpo principale, a falda unica gli altri
materiali manto: coppi e tegole, ad eccezione dei corpi aggiunti sui fronti sud e ovest dove sono stati usati i marsigliesi.
materiali gronda: travetti in legno e mezzane

2.4 Scatola muraria:
materiali:muratura mista con angolari in laterizio nel corpo originario, nei volumi aggiunti blocchi di cemento e laterizio
intonaco: tracce
alterazioni: alcune tamponature sono state effettuate in forati
note: presenti alcune lesioni

2.5 Aperture:
tipo distribuzione:
tipo apertura: ingresso del fienile ad arco e aperture con salto di gatto sui fronti laterali, le altre aperture sono di forma rettangolare
alterazioni: le aperture sono state più volte modificate, alcune tamponate

2.6 Infissi:
tipo e materiali: scuri o steccati in legno

SEZIONE 2 - DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE FISICHE / edificio Nº004

2.1 Condizioni generali: in cattivo stato di conservazione sia l'apparato murario che la copertura

2.2 Sistema degli accessi ai piani superiori: -

2.3 Coperture:
tipo:a falde
materiali manto: coppi e tegole
materiali gronda: tegole

2.4 Scatola muraria:
materiali: laterizio
intonaco: assente
note: presenza di decori murari e aperture cieche in laterizio

2.5 Aperture:
tipo apertura: porta rettangolare

2.6 Infissi:
tipo e materiali: porta in legno

SEZIONE 3 - DESCRIZIONE DEGLI ELEMENTI RILEVANTI E DELLE COMPATIBILITA'

3.1 Elementi da conservare e tutelare: nonostante il consistente intervento di ristrutturazione, l'edificio principale conserva (ad eccezione del fronte posteriore) i caratteri tipologici e architettonici dell'ediliza rurale (il locale con il forno, le stanze ad uso agricolo ancora riconoscibili a piano terra, la tipologia delle aperture, la tessitura muraria). Necessiterebbe invece di un intervento urgente la cappella. Per quanto riguarda il verde, da tutelare il filare di cipressi ai lati del viale di ingresso che collega la villa alla cappella.

3.2 Elementi da rimuovere e/o trasformare: nell'edificio 001 i volumi aggiunti sul retro male si inseriscono con il resto del complesso, sarebbe opportuno sostituire i materiali non tradizionali quali il manto in marsigliesi, l'intonaco grezzo di cemento, la saracinesca in lamiera. Nel fabbricato 003 da rivedere le parti aggiunte al corpo originario e realizzate con materiali non tradizionali (blocchi di cemento, marsigliesi)

3.3 Annotazioni: ad eccezione del corpo originario del fabbricato 003 e della cappella, gli altri edifici sono già stati ristrutturati con un intervento che ha alterato e modificato i materiali e la tipologia di una parte della struttura (copertura, cordoli in c.a.), ma che ha conservato invece gli elementi di finitura esterna. Vista la posizione, sulla sommità di un poggio, assume rilevante interesse il trattamento degli spazi verdi, per i quali si auspica venga mantenuta la scelta attuale di non disegnare eccessivamente il terreno. Per quanto riguarda la vegetazione ad alto fusto andrebbe riservata una particolare attenzione alla scelta delle essenze, preferibilmente autoctone
SEZIONE 4 - VINCOLI

4.1 Vincoli (Dlgs 490/99, scheda Soprintendenza...): -

Pianta dell'edificio con la disposizione e l'orientamento dei rilievi fotografici
Fotografia dell'edificio

immagine nº 0312

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0313

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0315

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0316

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0317

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0318

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0319

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0320

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0321

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0322

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0323

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0325

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0326

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0327

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0329

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0330

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0331

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0332

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0334

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0335

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0336

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0337

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0338

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0339

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0340

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0342

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0343

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0344

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0348

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0349

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0350

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0352

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0354

Fotografia dell'edificio

immagine nº 0355