Verso il secondo Regolamento Urbanistico

Indice della pagina

Osservazioni

Le Osservazioni alla Strumentazione urbanistica adottata (Variante al Piano Strutturale, Secondo Regolamento Urbanistico e VAS - Valutazione ambientale strategica) possono essere presentate da chiunque vi abbia interesse, dal 30 gennaio al 2 aprile 2013, scaricando e compilando il seguente documento:
Domanda Osservazione (60 KB)

Le osservazioni dovranno pervenire al Comune di Empoli - Via G. del Papa, 41 - 50053 Empoli (FI) con le seguenti modalità:
- in forma cartacea, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Settore III Politiche Territoriali del Comune di Empoli;
- in forma cartacea, mediante consegna a mano all'Ufficio Relazioni con il Pubblico - ufficio Protocollo;
- via email - posta certificata, all'indirizzo di posta certificata del Comune: comune.empoli@postacert.toscana.it.

Le osservazioni che perverranno oltre il termine sopraindicato, non saranno prese in considerazione perché tardive. A tal proposito, farà fede la data di ricezione al protocollo dell'Ente o della mail, se inviata per posta certificata.

Il suddetto documento per le Osservazioni è comunque reperibile anche in forma cartacea presso il l' Ufficio Relazioni con il Pubblico - Ufficio Protocollo, del Comune di Empoli.

Vincoli preordinati all'esproprio

Partecipazione alla redazione del secondo Regolamento Urbanistico

Mappa dei Contributi

 

Partecipa alla redazione del secondo Regolamento Urbanistico: naviga la mappa interattiva dei Contributi, seleziona le aree di interesse e invia i tuoi contributi all'Amministrazione. Una volta vagliate, le segnalazioni saranno pubblicate online sulla stessa mappa interattiva e visibili a tutti i cittadini.

Responsabile del Procedimento: Arch. Marco Carletti

Garante della Comunicazione: Dott. Rita Ciardelli

Il Comune di Empoli, con D.G.C. n.65 del 9/5/2012, ha intrapreso il percorso di revisione della strumentazione urbanistica che porterà alla redazione del Secondo Regolamento Urbanistico Comunale, con contestuale Variante di minima entità al Piano strutturale.

La predisposizione del Secondo Regolamento sarà costituita oltre che, dal lavoro tecnico di studio e messa a punto dei documenti, da momenti di incontro, confronto, discussione e comunicazione con i cittadini, l'Amministrazione, gli Enti e i soggetti coinvolti e interessati ai temi della pianificazione territoriale e urbanistica.

Il processo di partecipazione prevede in particolare il coinvolgimento dei cittadini attraverso lo strumento dell'assemblea pubblica e inoltre la possibilità di fornire contributi: mediante le consuete modalità di presentazione delle richieste, in forma cartacea o inviando una e-mail a ruc2@comune.empoli.fi.it, ma anche utilizzando strumenti innovativi come la Mappa dei Contributi, dove è possibile inserire le proprie segnalazioni avendo come riferimento la cartografia e la foto aerea del territorio comunale e dove tutte le istanze (una volta passato un semplice filtro, per evitare abusi) saranno visibili da tutti, nell'ottica della massima trasparenza.

Nell'ambito del percorso partecipativo viene di seguito pubblicato il materiale utilizzato per le presentazioni alla Commissione Ambiente e territorio, aperte a tutti i cittadini, relative alle varie fasi di elaborazione del secondo RU

  1. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 22/03/2012 (pdf, 3.7 MB)
  2. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 22/05/2012 (pdf, 2.9 MB)
  3. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 10/07/2012 (pdf, 1.9 MB)
  4. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 10/10/2012 (pdf, 6.8 MB)
  5. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 3/12/2012 (pdf, 28 MB)
  6. Presentazione al Cenacolo degli Agostiniani 12/01/2013 (pdf, 5.9 MB)
  7. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 14/01/2013 (pdf, 3.1 MB)
  8. Presentazione alla Commissione Ambiente Territorio del 24/04/2013 (pdf, 400 KB)

L'Amministrazione ha nominato Responsabile del Procedimento l'Arch. Marco Carletti e Garante della Comunicazione la Dott. Rita Ciardelli.
Il garante ha il compito di assicurare la conoscenza effettiva e tempestiva delle scelte e dei supporti conoscitivi relativi alle fasi procedurali di formazione ed adozione degli strumenti della pianificazione territoriale e degli atti di governo del territorio, promuovendone, nelle forme e con le modalità più idonee, l'informazione verso i cittadini, singoli od associati.

Le fasi della redazione del Secondo Regolamento Urbanistico

Come stabilito dalla Legge Regionale nº1 del 3 gennaio 2005, la formazione degli strumenti urbanistici avviene con una procedura che attraversa varie fasi.

In questa pagina sono via via riportati gli elaborati grafici ed i documenti prodotti durante il percorso di redazione del secondo Regolamento Urbanistico del Comune di Empoli.

Formazione del Quadro previsionale strategico quinquennale

Il 23.11.2011, con DCC n.87, è stato pubblicato un Avviso Pubblico, nella forma prevista dall'art.13 del DPGR n.9 febbraio 2007, n.3/R Regolamento di attuazione delle disposizioni del Titolo V della legge regionale 3 gennaio 2005, n.1, per acquisire dalla cittadinanza indicazioni ai fini della definizione del Quadro previsionale strategico quinquennale del secondo Regolamento Urbanistico, previsto dall'articolo 55 della legge urbanistica regionale.

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di piani urbanistici attuativi da inserire nel quadro previsionale strategico quinquennale del secondo Regolamento Urbanistico

  1. Manifesto (pdf,82 KB)
  2. Informazioni e chiarimenti (pdf, 63 KB)
  3. Avviso pubblico (pdf, 57 KB)
  4. Delibera di C.C. di approvazione dell'Avviso n.87 del 23/11/2011 (pdf, 65 KB)
  5. Mappa delle proposte presentate all' Avviso Pubblico (pdf, 19 MB)
  6. Elenco delle proposte relative ai Piani Urbanistici Attuativi (PUA) decaduti (pdf, 16 KB)
  7. Elenco delle proposte relative a Nuovi Ambiti di intervento (pdf, 29 KB)
  8. Delibera di G.C. n.95 del 04/07/2012 – Atto di indirizzo per la formazione del Quadro previsionale strategico quinquennale (pdf, 64 KB)
  9. Allegato A - Istruttorie delle proposte (pdf, 9.2 MB)
  10. Allegato B - Proposta per la formazione del QPSQ del secondo RU (pdf, 9.1 MB)

Approvazione del Quadro previsionale strategico quinquennale

  1. Delibera di Consiglio Comunale n. 52 del 18/7/2012 (pdf, 440 KB)
  2. Allegato A - Istruttorie Parte 1 (pdf, 4.4 MB)
  3. Allegato A - Istruttorie Parte 2 (pdf, 4.5 MB)
  4. Allegato A - Istruttorie Parte 3 (pdf, 4.5 MB)
  5. Allegato A - Istruttorie Parte 4 (pdf, 4.2 MB)
  6. Allegato B - Proposta QPSQ Parte 1 (pdf, 4.8 MB)
  7. Allegato B - Proposta QPSQ Parte 2 (pdf, 4.7 MB)
  8. Allegato B - Proposta QPSQ Parte 3 (pdf, 900 KB)

Avvio del procedimento del Secondo Regolamento Urbanistico

È la fase iniziale della procedura di formazione degli strumenti urbanistici: indica gli obiettivi da perseguire, il quadro conoscitivo di partenza e le ulteriori ricerche da svolgere.

La comunicazione di Avvio è trasmessa agli Enti ed organismi pubblici in modo che essi possano fornire gli apporti tecnici e conoscitivi idonei ad incrementare il quadro conoscitivo.

La documentazione predisposta - formata dalla Relazione e da una serie di altri documenti - è inoltre messa a disposizione per la consultazione pubblica, insieme al Rapporto preliminare di VAS.

  1. Delibera di Giunta Comunale n. 65 del 09/05/2012 (pdf, 180 KB)
  2. Allegato A - Relazione Programmatica (pdf, 1 MB)
  3. Allegato B - Relazione di monitoraggio (pdf, 9.2 MB)
  4. Allegato C - Tavole 1 e 10 di monitoraggio (pdf, 26 MB)
  5. Allegato D - Rapporto Preliminare VAS (pdf, 520 KB)

Adozione del Secondo Regolamento Urbanistico

Con delibera del Consiglio Comunale n. 1 del 19 gennaio 2013 è stato adottato il secondo Regolamento urbanistico di Empoli; questo atto costituisce un passaggio fondamentale nella procedura di formazione del nuovo Piano.

Successivamente all'adozione è possibile per tutti i cittadini o per chiunque abbia interesse, presentare osservazioni ai documenti adottati. Al momento dell'adozione entrano in vigore norme e misure di "salvaguardia". Contestualmente agli elaborati di progetto viene adottato il Rapporto Ambientale di VAS.

Consulta la pagina dedicata alla pubblicazione degli elaborati del secondo Regolamento Urbanistico adottato

  1. Delibera di Adozione C.C. n. 1 del 19.01.2013 (pdf, 315KB)

Avvio di procedimento per apposizione di vincoli preordinati all'esproprio

Le previsioni del secondo Regolamento Urbanistico (R.U.) adottato determinano - una volta divenuto efficace il relativo atto di approvazione - l'assoggettamento a vincolo preordinato all'esproprio per alcune delle aree destinate ad opere pubbliche e di pubblica utilità.

Per saperne di più consulta la pagina dedicata alla pubblicazione dell'Avviso di avvio del Procedimento: Vincoli preordinati all'esproprio: documentazione e informazioni sulla presentazione delle Osservazioni.