Norme Tecniche di attuazione del Piano Operativo

stampastampaemailemail

Art. 87 Progetti unitari convenzionati nella U.T.O.E. 2 Ferrone e Passo dei Pecorai

1. IC2.01 · via Donzelli da Poneta al Ferrone

nuova edificazione a destinazione residenziale

area di intervento (ST): 1.186 mq.

SE massima: 150 mq.

numero alloggi massimo: 2

numero piani massimo: 2

L'accesso al lotto è previsto da via di Poneta previo allargamento della sede stradale (70 mq.).

Le sistemazioni esterne (recinzioni, pavimentazioni, aree a verde) dovranno essere curate con particolare attenzione e coordinate con quelle degli edifici attigui.

L'intervento comprende la realizzazione di dotazioni pubbliche che saranno stabilite dalla convenzione, anche fuori comparto.

2. IC2.02 · località Fornace al Ferrone

nuovo impianto per il recupero di materiali inerti (Ir)

area di intervento (ST): 17.558 mq.

SE massima: 25 mq. (uffici e locali per il personale, deposito)

numero piani massimo: 1

È consentita la realizzazione di box (non coperti) per lo stoccaggio dei prodotti e dei materiali per una superficie complessiva di 1.000 mq. e della struttura lavaruote, oltre all'installazione dei macchinari per lo svolgimento dell'attività.

L'intervento è subordinato alla realizzazione di adeguati sistemi di raccolta delle acque ed alla realizzazione di una fascia arborata sul perimetro dell'area lungo la Chiantigiana e al margine nord. Dovranno inoltre essere adottate opportune misure per evitare la dispersione di polveri.

L'intervento comprende la realizzazione di dotazioni pubbliche che saranno stabilite dalla convenzione, anche fuori comparto.

3. IC2.03 · via Donzelli da Poneta, via Fratelli Staffolani al Ferrone

sostituzione edilizia a destinazione residenziale

area di intervento (ST): 12.826 mq.

SE massima: SE esistente con incremento massimo pari a 300 mq.

numero alloggi massimo: 10

numero piani massimo: 2

Il progetto di riconfigurazione dell'insediamento ha come obiettivo prioritario la riduzione dell'impatto dei volumi edificati, individuando un assetto morfologico più equilibrato ed adeguato al contesto, in particolare attraverso la riduzione dell'altezza degli edifici.

L'intervento prevede la sistemazione di via Fratelli Staffolani ed il suo prolungamento con la realizzazione del collegamento con via Donzelli da Poneta; è prevista inoltre la realizzazione di un parcheggio pubblico (640 mq.) e la cessione dell'area da destinare a verde pubblico (2.600 mq.). Tutte le sistemazioni dovranno prevedere minime opere di scavo e riporto, limitando il rimodellamento del suolo a quanto eventualmente necessario alla formazione di terrazzamenti di modesta altezza, privilegiando in ogni caso il trattamento a verde dei dislivelli o finiture dei muri di sostegno con materiali coerenti con il contesto quale la pietra.

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI
Piazza Matteotti, 8 - 50022 Greve in Chianti (FI)
Partita IVA 01421560481
Tel. 055.85451 - Fax 055.8544654