Comune di Montemurlo

Schede normative e di indirizzo progettuale AR

AR 3 UTOE 1- Area di Riqualificazione - Via Vittorio Alfieri

AREA DI INTERVENTO mq 5016
DIMENSIONAMENTO L'intervento può essere attuato mediante due Unità Minime di Intervento:

UMI 1:
Sostituzione edifici produttivi e realizzazione di edificio residenziale nel rispetto dei seguenti parametri urbanistici:
SUL max mq 960*
Sc max 400
H max ml 10.00
Ros = 60% Sf
La SUL prevista può essere aumentata nei termini di quanto previsto al comma 2 dell'art. 22 - "Residenza sociale a canone controllato".

In alternativa, mantenimento degli edifici attualmente destinatii a residenza e sostituzione degli edifici produttivi per la realizzazione di un edificio residenziale nel rispetto dei seguenti parametri urbanistici:
SUL max mq 500
Sc max 300
H max ml 7,50
Ros = 60%Sf
Negli edifici non oggetto di sostituzione sono ammessi gli interventi previsti nel tessuto di appartenenza, non sono ammessi ulteriori aumenti della SUL

Tipologia linea, palazzina.
Parcheggi privati secondo quanto previsto all'art. 13 delle NTA.

UMI 2:
È consentito il recupero dei manufatti produttivi esistenti a destinazioni commerciali. In alternativa sostituzione integrale dei manufatti produttivi e realizzazione di edificio residenziale nel rispetto dei seguenti parametri urbanistici:
SUL max 730* mq
Sc max = 350 mq
H max 10,00 ml
Tipologia: linea, palazzina.
Parcheggi privati secondo quanto previsto all'art. 13 delle NTA.
La SUL prevista può essere aumentata nei termini di quanto previsto al comma 2 dell'art. 22 - "Residenza sociale a canone controllato".
DESTINAZIONI D'USO Residenza, commercio.
DISPOSIZIONI PARTICOLARI Nella progettazione e realizzazione del nuovo edificio residenziale dovrà essere rispettato quanto previsto all'art. 145 - "Prescrizioni ambientali" lett. b), f), h), j), k).
Gli interventi di sostituzione sono soggetti a "Valutazione degli effetti ambientali delle Trasformazioni" nelle modalità previste all'art. 147 delle NTA.
OPERE O ATTREZZATURE PUBBLICHE UMI 1: Realizzazione parcheggio pubblico di mq 650 in caso di sostituzione completa degli edifici produttivi.
Realizzazione parcheggio pubblico di mq 880 in caso di sostituzione parziale degli edifici produttivi.
UMI 2: Realizzazione parcheggio pubblico di almeno mq 390 in caso di sostituzione.
MODALITÀ DI ATTUAZIONE UMI 1: Intervento diretto convenzionato previa approvazione di progetto unitario.
UMI 2: Intervento diretto convenzionato previa approvazione di progetto unitario in caso di sostituzione dell'edificio produttivo.
NORMATIVA VALIDA PRIMA DELL'ATTUAZIONE DELL'INTERVENTO Su tutti gli edifici è ammessa la manutenzione ordinaria, straordinaria e ristrutturazione R1.
Non sono ammessi i frazionamenti.
FATTIBILITÀ La realizzazione dell'intervento è soggetta al rispetto di quanto disposto dalla "Tabella 1 - Classificazione di fattibilità relativa agli interventi di maggior incidenza sul terreno per ciascuna zona urbanistica" della Relazione geologica e dagli art. 37, 38 e 39 delle NTA, secondo le seguenti indicazioni:
Fattibilità Geomorfologica Fattibilità idraulica Fattibiltà sismica
Classi di pericolosità Classi di pericolosità
(le sigle Pi3 e Pi4 si riferiscono alla pericolosità Elevata e Molto Elevata del PAI)
Classi di pericolosità
G1 G2 G3 G4 Collina e Pianura Tr>500
I1
Tr 200÷500
I2
Tr 30÷200
I3
Tr < 30
I4+Pi3
e battente TR200 < 50cm
Tr < 30
I4 + Pi4 e I4+Pi3
con battente TR200 > 50cm
S1 S3
F1g         F2i         F2s
- F1g fattibilità senza particolari limitazioni.
- F2s fattibilità sismica locale con normali vincoli.
- F2i fattibilità con normali vincoli.
Estratto in scala 1:1000 della AR 3
AR 3 - Estratto scala 1:1000
Legenda