Schede Piani Attuativi Vigenti PV

PV13- Intervento Unitario IU 8 – Marina di Salivoli Loc. Salivoli

UBICAZIONE: Loc. Salivoli - Piombino

UTOE: 6

SOGGETTO ATTUATORE: privato

TIPOLOGIA PIANO ATTUATIVO: Piano di Lottizzazione

ITER

Estremi Adozione C.C.

Deliberazione CC. n. 5 del 26/01/2007

Estremi Approvazione C.C.

Deliberazione CC. n. 103 del 21/09/2007

Validità della convenzione/ Scadenza del piano

Durata 5 anni
Scadenza 21/09/2012

FINALITA'

Il PRG '94 approvato con DCRT n. 254 del 16. 07.1997 e successivi atti, prevede un nuovo insediamento con destinazione d'uso turistico-ricettiva (RTA), da realizzarsi secondo le disposizioni specifiche per l'Intervento unitario 8 previste all'art. 38 delle NTA. Il nuovo insediamento sorge su un'area di pregio paesaggistico posta a monte del porto turistico di Salivoli.

MODALITA' DI ATTUAZIONE

Piano Attuativo di iniziativa privata

DESCRIZIONE DEL PIANO

Il nuovo complesso ricettivo ammette una cubatura massima di 8000 mc da realizzarsi per motivi paesaggistici su due livelli fuori terra. L'assetto planimetrico, a "ferro di cavallo", asseconda l'andamento del terreno degradando verso il mare e individuando al suo interno spazi e servizi comuni collegati tra loro tramite rampe, gradinate e ascensori.

La RTA è composta da 49 unità ricettive, reception, locali adibiti ad uso comune (bar, club ecc.) ed una piscina ubicati nel sottosuolo oltre a spazi commerciali. I parcheggi pertinenziali e di relazione sono ricavati a livello interrato.

Il Piano di Lottizzazione prevede alcune modeste rettifiche al perimetro dell'IU 8 individuato dal PRG al fine di adattare il perimetro dell'IU al reale stato delle proprietà catastali e al fine di contenere l'intervento a monte della falesia. Le rettifiche al PRG sono tali da poter essere contestualmente approvate con il PdL, ai sensi della normativa vigente.

Trattandosi della realizzazione di una struttura turistico-ricettiva, l'Amministrazione Comunale non ravvisa la necessità di individuare spazi da destinare all'uso pubblico all'interno dell'IU 8. Gli standard pubblici ai sensi del D.I. 1444/68, come indicato dall'art. 38 delle NTA del vigente PRG, corrispondenti a 1500 mq, saranno pertanto monetizzati.

L'accesso alla nuova struttura è garantito dall' esistente viabilità situata a monte dell'area d'intervento; è comunque prevista la realizzazione, a cura del soggetto attuatore, di una nuova viabilità di servizio alla struttura ricettiva, con innesto dal parcheggio pubblico lungo Via di Salivoli; tale collegamento dovrà essere utilizzato in fase di cantiere e, qualora ritenuto necessario, anche ai fini dell'esercizio della struttura ricettiva.

NTA

Si rimanda alle Norme Tecniche di Attuazione allegate al Piano Attuativo vigente.

DIMENSIONAMENTO

Volumetria massima : 8000 mc a destinazione turistico-ricettiva (RTA) per complessivi 106 posti letto

STATO DI ATTUAZIONE

  • X opere di urbanizzazione in corso
  • - opere di urbanizzazione ultimate
  • X opere edilizie in corso
  • - opere edilizie ultimate

DISCIPLINA DI R.U.

Una volta scaduti i termini di validità del piano, per le parti realizzate si applicano le norme per le zone D9.2 (Residenze Turistico-Alberghiere) di cui all'art. 71 NTA del RU (Titolo III, Disciplina per la gestione degli insediamenti esistenti, Capo I – Sistema Insediativo).

E' comunque sempre ammessa la sistemazione in via definitiva della nuova viabilità di servizio alla struttura ricettiva, già realizzata come strada di cantiere, in ottemperanza a quanto stabilito nella convenzione attuativa dell'intervento.

L'attuazione avverrà tramite intervento diretto.

Zona omogenea di cui al DM 1444/68 ad intervento ultimato: zona D.

MODALITA' DI ATTUAZIONE:

denuncia di inizio attività/permesso a costruire