Disciplina del Piano Strutturale

Titolo I DISPOSIZIONI GENERALI stampa
Art. 1 Principi fondamentali del governo del territorio
Art. 2 Finalità e caratteristiche del Piano strutturale
Art. 3 Elaborati costitutivi del PS
Art. 4 Monitoraggio
Art. 5 Salvaguardie
Titolo II: Statuto Del Territorio stampa
Capo I Struttura del Territoro, articolazione del Piano, Invarianti Strutturali stampa
Art. 6 Struttura del territorio e invarianti strutturali
Art. 7 Articolazione del territorio
Art. 8 Sistemi funzionali
Capo II Sistema dell'ambiente stampa
Art. 9 Elementi del sistema dell'ambiente
Art. 10 Invarianti strutturali del sistema ambientale
Art. 11 Tutela dell'acqua
Art. 12 Acque sotterranee
Art. 13 Tutela degli acquiferi nelle aree sensibili di classe 1
Art. 14 Disciplina delle aree sensibili di classe 2
Art. 15 Tutela delle opere di captazione
Art. 16 Acque superficiali: fiumi torrenti e corsi d'acqua
Art. 17 Aree interessate dal rischio idraulico
Art. 18. Classi di pericolosità idraulica
Art. 19 Opere di protezione e prevenzione del rischio idraulico
Art. 20 Tutela del suolo
Art. 21 Erosione e dissesti
Art. 22 Rischio sismico
Art. 23 Attività estrattive
Art. 24 Tutela della qualità dell'aria
Art. 25 Inquinamento acustico
Art. 26 Inquinamento elettromagnetico
Art. 27 Inquinamento atmosferico
Art. 28 Risparmio energetico
Art. 29 Inquinamento luminoso
Art. 30 Gestione dei rifiuti
Art. 31 Tutela della biodiversità
Art. 32 Vegetazione e Rete ecologica
Art. 33 Aree tartufigene
Capo III STRUTTURA INSEDIATIVA stampa
Art. 34 Articolazione della struttura insediativa
Art. 35 Invarianti strutturali della struttura insediativa
Art. 36 Spazi insediativi nel territorio comunale
Art. 37 Il patrimonio edilizio e urbanistico esistente
Art. 38 Lo spazio collettivo nei centri del sistema urbano
Art. 39 Centri storici
Art. 40 I margini della città
Art. 41 Caratteri generali delle scelte insediative
Art. 42 Individuazione delle risorse relative alla capacità produttiva
Art. 43 Caratteristiche delle aree produttive
Art. 44 Nuove aree produttive
Art. 45 Struttura insediativa del territorio rurale
Art. 46 Capisaldi del sistema insediativo del territorio rurale
Art. 47 Le reti
Art. 48 Rete viaria
Art. 49 Viabilità principale
Art. 50 Rete stradale secondaria
Art. 51 Rete locale
Art. 52 rete ferroviaria
Art. 53 Viabilità storica
Art. 54 Fasce di ambientazione delle infrastrutture lineari di trasporto
Art. 55 Servizi di livello intercomunale
Capo IV SISTEMA DELLA STRUTTURA AGRO-FORESTALE. stampa
Art. 56 Struttura agro forestale
Art. 57 Invarianti strutturali della struttura agro forestale
Art. 58 Attività nel territorio rurale
Capo V SISTEMA DEL PAESAGGIO. stampa
Art. 59 Beni culturali e paesaggistici
Art. 60 Invarianti strutturali del paesaggio
Art. 61 Paesaggio dei crinali
Art. 62 Paesaggio di fondovalle e dei ripiani travertinosi.
Art. 63 Aree vincolate con Decreto Ministeriale 6/4/1965
Art. 64 Aree vincolate con DM 29/8/1970
Art. 65 Vincolo relativo ai fiumi, torrenti e corsi d'acqua
Art. 66 Aree boscate
Titolo III STRATEGIA PER LO SVILUPPO stampa
Art. 67 Dimensionamento del Piano
Art. 68 STANDARD URBANISTICI
Art. 69 Quadro previsionale strategico e avviso pubblico
Art. 70 Prescrizioni ambientali per il territorio comunale
Art. 71 Perequazione
Art. 72 Strategie per il territorio rurale
Art. 73 Sub sistema di Cinciano - 1
Art. 74 Sub sistema dei Crinali a pettine - 2
Art. 75 Sub sistema della Valle dei Carfini - 3
Art. 76 Sub sistema di Lecchi Megognano - 4
Art. 77 Sub sistema della Valle dello Staggia - 5
Art. 78 Sub sistema di Maltraverso -Sant'Antonio - 6
Art. 79 Sub sistema della Valle dell'Elsa sud - 7
Art. 80 Sub sistema di Montemorli - 8
Art. 81 Sub sistema di Montefalconi - 9
Art. 82 Sub sistema della Valle dell'Elsa nord - 10
Art. 83 Strategie per il territorio urbanizzato
Art. 84 UTOE 1 POGGIBONSI
Art. 85 UTOE 4 Bellavista
Art. 86 UTOE 6 Staggia Senese
Art. 87 UTOE 2 FOCI - LAME
Art. 88 UTOE 3 DROVE
Art. 89 UTOE 5 Pian dei peschi
Titolo IV CONFORMITÀ CON IL PTCP E CON IL PIT stampa
Art. 90 conformità del disegno strategico generale
Art. 91 Elementi di conformità con il PTCP e con il PIT