Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

Art. 39 Aree ed attrezzature turistiche D7

1. Sono aree o edifici destinati ad attrezzature turistiche, ricettive, per pubblici esercizi e ristorazione.

2. La individuazione delle zone di cui al presente articolo riguarda aree ed edifici destinati esclusivamente a questa attività. Inoltre il Regolamento urbanistico prevede la possibilità di realizzare altre attrezzature di questo genere, secondo le norme per i centri urbani e le zone agricole.

3. Gli edifici e le aree sono inclusi in zona produttiva D ai sensi del D.M. 2 aprile 1968 n. 1444. 4. I progetti edilizi relativi ad interventi su queste aree dovranno tenere in considerazione, oltre agli aspetti funzionali e tecnologici, anche le valenze di tipo architettonico, ambientale e paesaggistico nonché di inserimento e arredo urbano.

5. Le strutture esistenti potranno essere adeguate alle eventuali nuove esigenze funzionali, con interventi fino alla ristrutturazione edilizia. Saranno consentiti anche interventi di ampliamento che comunque non portino ad incrementi della consistenza superiori al 10% di quella attuale.

6. Le infrastrutture destinate a scopo turistico e ricettivo dovranno essere contenute nei limiti indicati per ciascun intervento sulle schede allegate al Regolamento urbanistico.